Soisy: equity crowdfunding da record in 6 giorni

La campagna di Soisy su 200Crowd chiude con 905mila euro raccolti in 6 giorni, dopo aver superato l’obiettivo minimo di 500mila euro in appena 24 ore.

Soisy: equity crowdfunding da record in 6 giorni

Si è chiusa col botto, così come è partita, la campagna di Soisy per l’aumento di capitale su 200Crowd. L’azienda, unica in Italia a proporre il marketplace lending per acquisti su e-commerce, chiude la campagna di equity crowdfunding a 905mila euro raccolti in soli 6 giorni.

Ad appena 24 ore dal lancio la raccolta è andata in overfunding, superando l’obiettivo minimo di 500.000 €, ed è schizzata a più di 600.000€ dopo meno di 48 ore.

Un risultato, questo, che non giunge inaspettato: la startup vanta infatti numeri di tutto rispetto. Pensiamo che nell’ultimo anno ha registrato una crescita del 500%, ha finanziato 2.000 clienti tramite quasi 600 investitori privati, e stretto partnership con oltre 100 e-commerce e negozi.

La cifra raccolta garantirà alla società un periodo compreso tra i 12 e i 18 mesi di indipendenza finanziaria utili per accelerare il processo di crescita del business sfruttando l’attuale assenza di competitor. La società, forte del legame stretto con la sua community, ha scelto lo strumento dell’equity crowdfunding proprio per consentire a tutti coloro che gravitano attorno a Soisy di partecipare al progetto e diventarne soci.

Ti potrebbe interessare Investire in equity crowdfunding: incentivi fiscali e come ottenerli

Soisy: cos’è e obiettivi

Soisy offre un servizio di pagamenti rateali per acquisti su e-commerce di privati, finanziati da altri investitori privati e istituzionali attraverso partnership con e-commerce e negozi fisici, in un marketplace peer to peer.

“Abbiamo testato il modello di business negli ultimi 18 mesi e abbiamo visto, numeri alla mano, che funziona. L’obiettivo, adesso, è quello di far crescere il business rapidamente arrivando a occupare una posizione da leader di mercato. Questo aumento di capitale, che ha già raggiunto risultati eccellenti, sarà un passo decisivo per realizzare questi obiettivi”, ha dichiarato Pietro Cesati, co-founder e CEO di Soisy.

Obiettivi per i quali si seguiranno tre strade distinte: l’integrazione di Soisy come metodo di pagamento rateale all’interno di gateway di pagamento italiani ed europei per raggiungere una più vasta platea di e-commerce; la creazione di partnership con investitori istituzionali specializzati nell’investimento in marketplace lending per aumentare i volumi di investimenti disponibili; l’espansione fuori dai confini italiani prevista in almeno due paesi europei entro il 2019.

Di recente Soisy è stata selezionata da Startupbootcamp tra le 10 startup del programma Fintech&Cybersecurity 2018-2019. In questo modo la società potrà contare sugli investimenti, i servizi di consulenza e accesso al network di investitori ed e-commerce del noto acceleratore globale.

Non solo Soisy: anche SplittyPay in overfunding

Un’altra campagna attiva su 200Crowd ha raggiunto l’overfunding in questi giorni. Si tratta di Splitty Pay, la startup che ha creato la piattaforma di pagamenti condivisi che permette di fare collette online e “splittare” una transazione su diverse carte di debito/credito. La campagna ha raccolto finora 100.000€ e manca ancora un mese per unirsi al syndicate guidato da Diego Bianco. Per saperne di più vi invitiamo a leggere l’articolo SplittyPay: arriva il nuovo PayPal delle collette online (e puoi investire nel progetto).

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Crowdfunding

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.