Servizio Civile 2019: bando, scadenza e come partecipare

C’è ancora tempo per iscriversi al bando del servizio civile 2019. Qui tutte le info utili su data di scadenza, invio domanda, presentazione dei progetti e stipendio mensile per i volontari.

Servizio Civile 2019: bando, scadenza e come partecipare

Il bando del Servizio Civile 2019 è attivo e finalizzato alla selezione di 39.666 operatori volontari da impiegare in 3.801 progetti di servizio civile universale in Italia e all’estero.

I progetti hanno una durata tra gli 8 e i 12 mesi per un impegno di circa 25 ore settimanali, per cui è previsto un compenso di circa 439,50 euro mensili (che varia in base al progetto a cui si partecipa, continua a leggere per la guida dettagliata a quanto viene pagato il Servizio Civile).

Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto individuare un progetto, vediamo insieme i requisiti, le scadenze e come partecipare.

Servizio Civile 2019: bando e requisiti

Per il Servizio Civile 2019 il periodo di impegno previsto è nel 2019/2020, e la data ultima dell’avvio è compresa entro il giorno 30 aprile 2020; il che significa che tutti i progetti prevedono la fine entro il 30 aprile 2021 ma che la data di avvio in servizio dei volontari è diversa per ciascun progetto.

I requisiti necessari alla partecipazione al bando sono:

  • età tra i 18 e i 28 anni
  • cittadinanza italiana
  • non aver subito condanne con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l’appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata;
  • essere in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del servizio sanitario nazionale, con riferimento allo specifico settore d’impiego per cui si intende concorrere.

Servizio Civile 2019: entro quando fare la domanda

La data prevista dal bando come termine ultimo della consegna dei progetti era il 10 ottobre 2019, tuttavia la scadenza è stata rimandata alle ore 14:00 del 17 ottobre 2019, con un avviso pubblicato sul sito del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale. C’è quindi ancora una settimana di tempo per inviare la propria candidatura.

Bando Servizio Civile 2019: come partecipare

Per partecipare al Servizio Civile Universale occorre presentare la domanda di partecipazione attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo www.domandaonline.serviziocivile.it. L’invio della domanda non può avvenire tramite nessun’altra piattaforma o modalità.

All’interno della piattaforma gli aspiranti volontari dovranno indicare le seguenti informazioni:

  • Dati anagrafici
  • Dichiarazioni di cittadinanza
  • Dichiarazioni di non aver riportato condanne
  • Recapito comunicazioni (Comune, Provincia, via, numero civico e CAP)
  • Motivazione scelta del servizio civile e/o del progetto
  • Altre dichiarazioni (consentono la scelta tra le opzioni: possibilità di essere impiegato successivamente nello stesso progetto scelto o in progetti diversi)
  • Informativa privacy
  • Consenso al trattamento dei dati personali.
  • Formazione e titolo di studio
  • Esperienze (corsi, tirocini)
  • Specializzazioni (specializzazioni come master e dottorati)
  • Competenze (linguistiche, tecniche, informatiche, scientifiche, sanitarie)
  • Altro utile ai fini della valutazione dell’Ente

Per ufficializzare la propria richiesta al bando del Servizio Civile va infine inviata la domanda.

> Leggi anche Servizio Civile: quanti giorni di permesso spettano ai volontari

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Servizio civile

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.