Serie A: così gli NFT entrano nel mondo del calcio italiano

Pierandrea Ferrari

06/05/2021

06/05/2021 - 18:11

condividi

La Lega Serie A ha annunciato di aver trovato un’intesa con la piattaforma Crypto.com per il lancio dei primi NFT del calcio italiano. Il via con la finale di Coppa Italia del prossimo 19 maggio.

Serie A: così gli NFT entrano nel mondo del calcio italiano

Anche il calcio italiano entra nel mondo delle criptovalute. Oggi, la Lega Serie A ha annunciato una nuova partnership con la piattaforma Crypto.com, base a Hong Kong e circa 10 milioni di utenti attivi, che porterà al lancio dei primi NFT (non-fungible token) del calcio italiano.

La collaborazione tra la Lega e l’exchange, che diventerà sponsor ufficiale criptovalute della Coppa Italia, inizierà con la finale del torneo prevista per il prossimo 19 maggio all’Olimpico di Roma.

Serie A, arrivano i primi NFT

Con questa mossa la Serie A ha bruciato sul tempo le altre leghe calcistiche, essendo di fatto la prima a firmare un contratto di sponsorizzazione con una piattaforma di criptovalute ed NFT. In ambito sportivo, era stata l’NBA a fare da apripista, con gli highlights del massimo campionato di basket USA che sono arrivati a scambiare per migliaia di dollari.

Un primato evidenziato dall’ad della Lega, Luigi De Siervo, che ha commentato:

“Siamo estremamente soddisfatti di annunciare questa prestigiosa partnership con Crypto.com, azienda leader nel mondo delle criptovalute e degli NFT. [...] In questo modo la Lega Serie A mira ad ampliare la propria target audience e prosegue il percorso di crescita internazionale del brand, con lo sguardo sempre rivolto al futuro e all’innovazione”.

Soddisfazione espressa anche da Kris Marszalek, CEO e cofondatore della piattaforma Crypto.com:

“Siamo orgogliosi di collaborare con un partner eccezionale come la Lega Serie A, l’ultimo di un’entusiasmante roadmap di partnership sportive che annunceremo presto. [...] Attraverso la nostra partnership, riuniremo il meglio della tecnologia blockchain e del calcio, co-creando NFT che diventeranno sicuramente dei classici e degli oggetti da collezione molto ambiti”.

Seconda partnership nello sport per Crypto.com

L’accordo con la Lega segue di poche settimane la nuova partnership tra Crypto.com e la casa automobilistica britannica Aston Martin, che tornerà a gareggiare in Formula 1 dopo sessant’anni di assenza. Anche in questo caso, l’intesa pluriennale ruoterà intorno al mondo degli NFT.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.