Samsung Galaxy S10e vs iPhone XR: confronto tra entry level

Samsung Galaxy S10e o iPhone XR: quale scegliere, quali sono le differenze? Ecco le caratteristiche a confronto dei due dispositivi entry level, che partono da un prezzo più basso.

Samsung Galaxy S10e vs iPhone XR: confronto tra entry level

Apple e Samsung, mai come quest’anno, hanno puntato sugli entry level: iPhone XR e Samsung Galaxy S10e rappresentano smartphone con caratteristiche da top di gamma indirizzati a una fascia di utenti che vuole acquistare un device dalle specifiche sopra la media senza dover dar fondo ai risparmi, con un prezzo più contenuto.

Apple, lo scorso ottobre, ha proposto i coloratissimi iPhone XR dotati di grande schermo, notch e fotocamera singola a partire da 889 euro. Samsung ha presto replicatola formula, proponendo per il 2019 tre modelli: Galaxy S10e, S10 e S10 Plus (con il modello S10 5G in arrivo prossimamente).

Samsung Galaxy S10e nasce sulla stessa linea: fornire agli utenti un’esperienza simile ai nuovi smartphone della gamma, ma un prezzo sensibilmente più basso. Proviamo a confrontare i due modelli e ad analizzare i punti in comune e le differenze tra i due dispositivi, estremamente diversi a partire dal sistema operativo.

Leggi anche Samsung Galaxy S9 vs S10: differenze, quale conviene comprare

Samsung Galaxy S10e vs iPhone XR: schermo e design

Dal punto di vista del design, Samsung Galaxy S10 e spicca fin da subito grazie al display Infinity-O, che racchiude la fotocamera singola all’interno dello schermo, contro l’iPhone XR che si affida invece allo stesso tipo di notch dei modelli X, Xs e Xs Max. Le dimensioni tra i due dispositivi Apple e Samsung sono simili, con l’S10è che risulta leggermente più piccolo, ma grazie all’estensione del suo display risulta comunque in vantaggio: la tacca di iPhone X continua a dividere, e rubare spazio allo schermo.

Apple monta sul suo iPhone XR uno schermo Liquid Retina LCD, al contrario dei modelli superiori che montano un pannello OLED, lo stesso sfruttato dal Samsung Galaxy S10e: il confronto tende inevitabilmente a favore di quest’ultimo, con colori vividi e neri profondi. Lo schermo dell’iPhone XR ha inoltre dei bordi leggermente più spessi, cosa che lo rende leggermente diverso da iPhone X e Xs (anche se monta un display di dimensioni leggermente più grandi).


Il display Inifnity-O dei nuovi S10 garantisce più spazio allo schermo in confronto alla tacca di iPhone XR

Samsung Galaxy S10e vince la sfida dello schermo, con un 5,8 pollici AMOLED e una risoluzione pari a 2280x1080 pixel, contro i 6,1 pollici e i 1792x828 pixel di iPhone XR: Apple perde la sfida, dotato il suo entry level di uno schermo più grande ma dalla definizione e la resa decisamente più bassa rispetto all’avversario, anche in rapporto con il costo iniziale.

Samsung Galaxy S10e vs iPhone XR: fotocamera

Come ogni device Apple che si rispetti, anche iPhone XR monta una fotocamera formidabile, anche se in versione singola da 12 megapixel, capace di produrre immagini forti con una varietà di luci e colori notevole. La modalità ritratto, ottenuta tramite software, è sorprendente anche con un solo sensore, insieme alla fotocamera TrueDepth anteriore, la stessa che si trova negli Xs.

Su Samsung Galaxy S10e, d’altro canto, troviamo un ottimo comportato fotografico grazie alla doppio obiettivo 12+16 megapixel e un sensore da 10 megapixel per la parte frontale del telefono. Il confronto qui dipende molto dalla sensibilità del vostro gusto estetico: siamo di fronte a due ottimi smartphone in grado di scattare ottime fotografie, e anche se iPhone XR si presenta con una lente singola non è assolutamente da sottovalutare.


La fotocamera singola di iPhone XR e la doppia di Samsung Galaxy S10e

Samsung Galaxy S10e vs iPhone XR: performance

Se siete alla ricerca di uno smartphone potente, questo è il posto giusto: sia iPhone XR che Galaxy S10e sono in grado di fornire tutta la potenza di un top di gamma a un prezzo decisamente più contenuto.

iPhone XR è in vendita con il chip A12 Bionic di Apple, di potenza eccezionale: per intenderci, è lo stesso montato su iPhone Xs e Xs Max, mentre Samsung opta per Exynos 9820 (per il mercato italiano ed europeo), di casa Qualcomm, anch’esso ultima versione e garanzia di velocità ed efficienza.

L’autonomia invece, che vede dimensioni della batteria davvero simili in entrambi i dispositivi: per Apple, si tratta dell’iPhone con la durata maggiore sul mercato, ed entrambi supportano la ricarica wireless grazie alla scocca in vetro. La differenza la fa la dotazione in scatola: S10e viene fornito con un caricatore a ricarica rapida in confezione, mentre iPhone XR ha il normale cavo da 5W presente in tutti i melafonini Apple.

Samsung Galaxy S10e ha però una marcia in più, garantita dalla ricarica PowerShare, che permette di dividere la propria energia con altri dispositivi: in pratica, è possibile ricaricare un iPhone XR, e qualunque device supporti la ricarica wireless, semplicemente poggiandolo sopra la scocca posteriore del Galaxy S10e.

La versione base di Galaxy S10e conta inoltre 128 GB di memoria, espandibili tramite microSD, contro i 64 GB di XR. Per quanto riguarda il sistema operativo, vige la scuola di pensiero Android vs iOS: il Galaxy S10e arriva con il supporto nativo ad Android 9 Pie, mentre l’XR gira con iOS 12. Se provenite da uno o dall’altro, difficilmente cambierete, valutate bene l’approccio ai due mondi diversi prima di scegliere il dispositivo che fa per voi.

Samsung Galaxy S10e vs iPhone XR: prezzo

Il prezzo dei due dispositivi è entry level, e qui l’ago della bilancia pende verso Samsung, che fin dal lancio propone un prezzo più basso rispetto ad Apple: 779 euro per la versione base da 128 GB, contro gli 889 di iPhone XR da 64 GB.

Cento euro che si fanno sentire, anche a mesi di distanza dall’uscita del device Apple. Galaxy S10e non dispone di altre configurazioni, al contrario di iPhone XR, che risulta disponibile in versione 128 GB a 949 euro (170 euro in più rispetto alla stessa memoria di S10e) arrivando fino a 1059 euro per il modello da 256 GB. Una differenza abbastanza significativa, considerando che per la stessa cifra è possible acquistare la versione top di gamma Samsung Galaxy S10 Plus, nella sua configurazione di base.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories