Samsung Galaxy Note 10 e 10+: uscita in Italia, prezzi e caratteristiche

I Samsung Galaxy Note 10 e 10 Plus sono ufficiali. Tutte le info utili su prezzo e disponibilità in Italia, novità e specifiche tecniche.

Samsung Galaxy Note 10 e 10+: uscita in Italia, prezzi e caratteristiche

Samsung ha presentato ieri a New York i nuovi modelli della serie ammiraglia Galaxy Note 10 e 10+. Per la prima volta nella storia della gamma troviamo la variante Plus.

Uscita ufficiale il 23 agosto, prezzi a partire da 979 euro, i Samsung Galaxy Note 10 e 10+ sono già disponibili al preorder (di seguito trovate tutte le informazioni utili). Entrambi i modelli vantano una serie di nuove funzionalità, montano il SoC Exynos 9825 7 nm appena uscito, una S Pen tutta nuova, 4 fotocamere e, nel caso del Note+, vi è il supporto al 5G.

Samsung Galaxy Note 10

Caratterizzato da scocca posteriore in vetro e cornici in alluminio di alta qualità, il Note 10 è più piccolo, leggero e sottile del Note 9. Proprio per mantenerlo sottile si è sacrificato il jack per le cuffie da 3,5 mm, sostituito dalla porta USB-C.

Le opzioni di colore disponibili sono Aura Glow, Aura Black e Aura Pink, una sorta di combinazione di sfumature cangianti, in cui il colore cambia in base alla luce utilizzata.

La fotocamera del Note 10 utilizza un obiettivo ultra-wide da 16 MP, un obiettivo normale da 12 MP e un teleobiettivo da 12 MP, e offre un’esperienza fotografica di alto livello ma simile a quella del Galaxy S10. La fotocamera frontale, un foro intagliato nel display, ha un sensore da 10 MP .

Il miglioramento principale nel comparto fotografico riguarda la registrazione video. Grazie alla nuova funzione Live Focus Video è possibile registrare video in modalità ritratto, sfocando lo sfondo e mettendo a fuoco il soggetto. Un’altra novità è AR Doodle, che consente di scrivere sopra le immagini in movimento. Funziona in modo simile ai filtri su Instagram o Snapchat con la realtà aumentata, ma qui si possono modificare le immagini usando la S-Pen.

Il telefono ha 8GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, non vi è supporto alla microSD.

Troviamo una batteria da 3.500 mAH e supporto alla funzione Wireless PowerShare per caricare altri device compatibili (cuffie, smartwatch o altri smartphone) poggiandoli sul Note 10.

Samsung Galaxy Note 10+

Il Galaxy Note 10+ è stato la star dell’evento Unpacked con il suo gigantesco schermo OLED da 6,8 pollici 3.040x1040, la configurazione a quattro telecamere, la batteria da 4.500 mAh e il supporto per le reti 5G.

Le due varianti si somigliano molto, ma il Note 10+ ha alcuni vantaggi sulle funzionalità. Le principali differenze tra Note 10 e Note 10 Plus riguardano le dimensioni dello schermo (6,3 pollici contro 6,8 pollici), il peso e le dimensioni del dispositivo (il Note 10 è notevolmente più grande e pesante), il comparto fotografico (il Note 10 aggiunge una quarta videocamera), la capacità della batteria, la memoria (il Note 10 Plus ha 512 GB), la RAM (8 GB contro 12 GB) e lo slot per la scheda microSD, predente sul 10 Plus.

Samsung Galaxy Note 10 e 10+: uscita, prezzi e come acquistarli

I due smartphone della gamma Galaxy Note 10 saranno disponibili in tutti i negozi, online e nelle catene di elettronica a partire dal 23 agosto. È però possibile già prenotarli sul sito ufficiale samsung.it e su Amazon.

 

In Italia i telefoni sono disponibili nelle seguenti varianti di modelli e prezzi:
- Samsung Galaxy Note 10 8 GB/256 GB - 979€
- Samsung Galaxy Note 10+ 12 GB/256 GB - 1.129 euro
- Samsung Galaxy Note 10+ 12 GB/512 GB - 1.229€ (disponibile solo nello shop ufficiale Samsung)
- Samsung Galaxy Note 10+ 5G 12 GB/256 GB - 1.229€

La nuova S Pen

Le novità più interessanti riguardano la S Pen aggiornata. Grazie alle “Air Gestures” la stilo si potrà utilizzare come una bacchetta Bluetooth per usare il telefono e navigare senza toccare direttamente il display. La nuova S Pen è anche in grado di identificare 4.096 livelli di pressione e viene fornita con certificazione IP68 per la protezione da polvere e acqua.

La stilo ora ha un sensore di movimento a sei assi, tra cui un accelerometro e un giroscopio, che le consente di determinare l’impugnatura e la direzione. Ciò consente a Samsung di creare alcune funzionalità interessanti, come il passaggio da una modalità all’altra della fotocamera. È possibile anche controllare le funzionalità in-app per Spotify, YouTube e altre app multimediali.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Samsung Galaxy

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.