Salvini rilancia la Flat Tax: “È il momento giusto per tagliare tasse e burocrazia”

Matteo Salvini intervenuto ad Agorà il giorno dopo l’approvazione del decreto Rilancio torna a proporre la Flat Tax: “Pagare meno per pagare tutti, fa parte del nostro progetto per un’Italia più semplice”.

Salvini rilancia la Flat Tax: “È il momento giusto per tagliare tasse e burocrazia”

Matteo Salvini continua ad attaccare il governo. Il giorno dopo l’approvazione del decreto Rilancio, il leader della Lega non smorza i toni della polemica nei confronti di una maggioranza accusata “da due mesi di fare solo promesse

Intervenuto nel corso della trasmissione televisiva Agorà, l’ex ministro per prima cosa alla luce delle misure decise dal governo è tornato a rilanciare un vecchio cavallo di battaglia del Carroccio: la Flat Tax.

Questo è il momento giusto per un taglio di tasse e burocrazia senza precedenti nella storia - ha spiegato Salvini riproponendo la Flat Tax - Pagare meno per pagare tutti fa parte del nostro progetto per un’Italia più semplice”.

Salvini rilancia la Flat Tax

Da quando quando è iniziata l’emergenza coronavirus, inizialmente il segretario della Lega aveva proposto prima l’emissione dei bot di guerra per finanziare la ripresa, per poi tornare a parlare di condono fiscale ed edilizio perché per ripartire c’è bisogno “della massima libertà di impresa”.

In seguito Salvini sempre per rispondere alle esigenze dettate dalla crisi sanitaria ed economica in atto, aveva annunciato entro il 1 maggio un dettagliato Piano per la ricostruzione redatto dalla Lega.

Proposte con tanto di “tempi, costi e numeri” che però al momento ancora non sono state rese note, ma nel frattempo il numero uno di via Bellerio è tornato alla carica con la Flat Tax che era uno dei temi principali del programma elettorale della Lega.

Durante l’esperienza del governo gialloverde, il Carroccio era riuscito soltanto a incassare il via libera nella legge di Bilancio a una tassa piatta al 15% per tutte quelle partite Iva che fatturano fino a 65.000 euro.

Prima della crisi di governo annunciata dalla spiaggia del Papeete, Salvini aveva promesso che l’obiettivo futuro era quello di allargare la platea dei beneficiari della Flat Tax, ma la fine del primo governo Conte determinata proprio dalla Lega ha impedito di portare a termine questo progetto di riforma fiscale.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories