Rublo ai minimi storici sul dollaro

Violetta Silvestri

28 Febbraio 2022 - 10:07

condividi

Il cambio USD/RUB fortemente scosso dall’escalation in Ucraina: il biglietto verde raggiunge nuovi massimi sulla valuta russa, che sta precipitando verso record negativi.

Rublo ai minimi storici sul dollaro

Crescono i dubbi sulla capacità della Banca di Russia di sostenere il sistema finanziario del Paese, mentre il tasso di cambio USD/RUB balza di quasi il 30%.

La nazione ha appena aumentato i tassi di interesse al 20% dal 9,5%, ha imposto la vendita di entrate in valuta estera da parte degli esportatori e ha temporaneamente vietato ai non residenti di vendere titoli. Il rublo è sceso dell’8% all’open di Mosca.

Cosa sta succedendo alla coppia dollaro rublo russo?

Rublo verso il baratro: quanti dollari vale?

La banca centrale russa ha più che raddoppiato i tassi di interesse al 20% lunedì, mentre il rublo è precipitato in seguito a ulteriori mosse delle potenze occidentali nel Paese per l’invasione dell’Ucraina.

Stamane, 1 rublo valeva 0,0093 dollari e alle ore 9.58 circa la coppia scambia a 107 dollari per un rublo, con un salto del 30%. Un super biglietto verde, che si è impennato in rapporto alle principali valute in qualità di asset rifugio, sta sconvolgendo il mercato valutario.

La tempesta sul rublo, comunque, resta la più potente. La banca centrale russa in una nota ha dichiarato oggi, lunedì 28 febbraio:

“Le condizioni esterne per l’economia russa sono cambiate radicalmente. Un aumento del tasso guida consentirà di garantire un aumento dei tassi sui depositi ai livelli necessari per compensare l’aumento dei rischi di svalutazione e inflazione. Ciò contribuirà a mantenere la stabilità finanziaria e dei prezzi e a proteggere i risparmi dei cittadini dal deprezzamento.”

L’aumento del tasso è stato a livelli superiori al 17% visto nel 2014, quando la Crimea annessa dalla Russia dall’Ucraina, e arriva dopo che i Paesi occidentali si sono mossi per bloccare l’accesso di alcune banche russe al sistema di pagamento internazionale Swift per punire Mosca.

Secondo gli analisti, il crollo del rublo probabilmente farà salire l’inflazione, danneggiando tutti i russi e non solo le élite che erano l’obiettivo delle sanzioni precedenti. La conseguente burrasca economica potrebbe trascinare Putin in disordini politici interni.

Gli esperti hanno previsto l’intensificarsi delle corse ai prelievi bancomat e il calo delle riserve governative mentre i russi si affrettano a vendere la loro valuta presa di mira per asset più sicuri.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.