Reddito di emergenza pagato questa settimana? La risposta da INPS

Teresa Maddonni

13 Maggio 2021 - 16:58

condividi

Reddito di emergenza: il pagamento è previsto questa settimana? Quante mensilità vengono erogate e a chi? Vediamo cosa risponde INPS.

Reddito di emergenza pagato questa settimana? La risposta da INPS

Il reddito di emergenza viene pagato in settimana? La risposta la dà INPS ai moltissimi utenti che hanno fatto domanda per ottenere le tre mensilità del reddito di emergenza 2021 introdotte dal decreto Sostegni e che sono ancora in attesa dell’accredito.

Il reddito di emergenza, lo ricordiamo, è stato introdotto per tre mensilità a marzo con il decreto n.41/2021 con delle modifiche nei requisiti e negli importi.

Le domande dovevano essere inizialmente inviate entro il 30 aprile, data poi posticipata al 31 maggio 2021 da INPS pe concedere più tempo alle persone interessate a richiedere il reddito di emergenza.

Ora, proprio alla luce del cambio di programma, c’è molta incertezza per il reddito di emergenza e il pagamento che per qualcuno tuttavia, come INPS ha assicurato, dovrebbe arrivare in settimana.

Reddito di emergenza pagato questa settimana: ecco a chi

Il reddito di emergenza viene pagato questa settimana, ma non a tutti stando a quanto riportato da INPS in risposta agli utenti sulla sua pagina social INPS per la Famiglia.

La risposta in verità era già arrivata settimane fa prima che il termine per l’invio della domanda di REM venisse modificato.

A un utente che chiede a INPS quando viene pagato il reddito di emergenza l’Istituto risponde:

“Come comunicato, le domande fatte prima del 30 aprile sono in lavorazione e verso il 15 maggio riceverete esito e eventuale disposizione di pagamento.”

Molti beneficiari testimoniano inoltre, sempre sui canali social, di aver parlato con INPS che ha assicurato che il reddito di emergenza verrà pagato questa settimana, quindi, stando a quanto dichiarato, dal 15 del mese e nei giorni successivi.

Il pagamento del reddito di emergenza, a partire da questa settimana e nella prossima, andrebbe a riguardare solo coloro che hanno presentato domanda entro il 30 aprile. Chi ha richiesto il REM nel mese di maggio potrebbe dover aspettare il mese di giugno.

Ma quante mensilità del reddito di emergenza vengono pagate questa settimana, a partire dal 15 di maggio, secondo quanto dichiarato da INPS?

Reddito di emergenza: a maggio pagata una sola mensilità

Le mensilità del reddito di emergenza per il 2021 sono tre, salvo la proroga che dovrebbe essere introdotta dal decreto Sostegni bis in arrivo, ma rifacendoci a quanto annunciato da INPS un mese fa sulla sua pagina Facebook ufficiale a maggio dovrebbe arrivarne solo una.

Il reddito di emergenza viene quindi pagato per una sola mensilità nel mese corrente per chi ha fatto domanda entro il 30 aprile e le successive due arriverebbero in un secondo e terzo momento. Aveva scritto l’Istituto un mese fa:

“I pagamenti della prima mensilità, sulle tre previste dal decreto Sostegni, saranno erogati dalla metà di maggio e conclusi nelle settimane successive.”

Questo significa che il reddito di emergenza viene pagato dal 15 maggio, e nei giorni successivi, per la prima mensilità. La seconda e terza mensilità dovrebbero così arrivare a giugno e luglio salvo diverse comunicazioni ufficiali dell’Istituto. Il tutto slitterebbe poi di un mese per chi ha fatto domanda a maggio 2021 per ottenere il REM.

Iscriviti a Money.it