Reddito di cittadinanza settembre 2021 pagato la prossima settimana? Ecco per chi

Teresa Maddonni

10 Settembre 2021 - 12:17

condividi

Il reddito di cittadinanza di settembre 2021 viene pagato la prossima settimana ma non per tutti. Solo qualcuno riceverà la ricarica tra pochi giorni, altri dovranno attendere. Vediamo a chi spetta.

Reddito di cittadinanza settembre 2021 pagato la prossima settimana? Ecco per chi

Reddito di cittadinanza settembre 2021 pagato la prossima settimana? La risposta è , ma solo ad alcuni beneficiari del reddito di cittadinanza, misura oggi più che mai sotto i riflettori.

Il pagamento del reddito di cittadinanza avviene sempre entro la metà del mese, quindi anche per settembre 2021 entro il 15 che la prossima settimana cade di mercoledì.

Non tutti coloro che ricevono il reddito di cittadinanza tuttavia vedranno arrivare la ricarica sulla carta RdC e dovranno aspettare.

Vediamo per chi il reddito di cittadinanza di settembre 2021 verrebbe già pagato la prossima settimana rispetto alla data ordinaria del 27 settembre.

Reddito di cittadinanza: pagato la prossima settimana ai nuovi beneficiari e non solo

Il reddito di cittadinanza viene pagato la prossima settimana per i nuovi beneficiari e non solo.

Il pagamento del reddito di cittadinanza di settembre avviene in due date, 15 giorno più giorno meno, e 27 e comunque non oltre la fine del mese.

Il reddito di cittadinanza quindi viene pagato la prossima settimana:

  • a coloro che hanno fatto domanda per la prima volta ad agosto;
  • a coloro che hanno terminato le prime 18 mensilità del sussidio a luglio e che ad agosto, mese di sospensione, hanno chiesto il rinnovo per ulteriori 18 mensilità.

I beneficiari del reddito di cittadinanza possono tuttavia controllare in autonomia quando riceveranno il pagamento dei settembre accedendo all’area riservata del servizio dedicato sul sito dell’INPS con le credenziali SPID, CIE o CNS. Dal 1° ottobre 2020 INPS non rilascia più nuovi PIN e quelli rilasciati prima di quella data verranno dismessi definitivamente a partire dal prossimo mese.

Per sapere quando arriva il pagamento del reddito di cittadinanza di settembre è possibile controllare tre voci:

  • ultima elaborazione;
  • invio disposizione a Poste;
  • rendicontazione Poste.

Tra le prime due fasi al solito passano due giorni, mentre l’invio delle disposizioni da INPS a Poste Italiane per il pagamento e il pagamento stesso avvengono tendenzialmente nella stessa data stabilita.

Reddito di cittadinanza settembre 2021: chi non lo riceve la prossima settimana

C’è chi non riceverà il pagamento del reddito di cittadinanza di settembre 2021 la prossima settimana. Si tratta dei beneficiari del reddito di cittadinanza che lo prendono da almeno due mesi e ai quali verrà pagato entro il 27 e comunque non oltre il 30.

Il reddito di cittadinanza di settembre 2021 non viene pagato la prossima settimana:

  • a coloro che sono beneficiari da almeno due mesi;
  • a coloro che hanno ricevuto il primo pagamento entro la metà del mese di agosto perché nuovi beneficiari;
  • a coloro che hanno chiesto il rinnovo a luglio e hanno ricevuto il primo pagamento sempre entro la metà del mese scorso.

Tutte queste categorie di beneficiari riceveranno il pagamento a fine mese.

Ricordiamo che il reddito di cittadinanza presto potrebbe subire una modifica e sono diverse le novità che potrebbero arrivare dal 2022. Una di queste è l’abolizione del mese di sospensione per le famiglie con minori, ma tutto è da confermare. Per il momento l’attesa è per la ricarica del reddito di cittadinanza di settembre 2021, pagato per qualcuno già la prossima settimana.

Iscriviti a Money.it