Reddito di cittadinanza, quando arriva: date pagamento di novembre e dicembre 2021

Simone Micocci

23 Novembre 2021 - 16:43

condividi

Reddito di cittadinanza, novembre e dicembre 2021: attesa per le date di pagamento, ecco le ultime notizie a riguardo.

Reddito di cittadinanza, quando arriva: date pagamento di novembre e dicembre 2021

Reddito di cittadinanza, attesa per il pagamento di novembre e dicembre 2021, ultime due mensilità di quello che di fatto è stato il terzo anno d’erogazione della misura.

Nell’attesa che vengano introdotte le novità nel 2022, compresa l’erogazione dell’assegno unico universale dal mese di marzo, si avvicina il pagamento delle ultime due mensilità dell’anno per il reddito di cittadinanza, con la ricarica che come al solito verrà pagata da Poste Italiane in base alle disposizioni di pagamento inviate dall’INPS.

Chi prende il reddito di cittadinanza, quindi, si sta chiedendo quando arriva la ricarica di novembre; il dubbio riguarda anche dicembre, con la possibilità che il pagamento possa essere anticipato di qualche giorno così da mettere le somme a disposizione delle famiglie prima delle festività natalizie.

A pochi giorni dalla ricarica di novembre, facciamo chiarezza a riguardo analizzando il calendario dei pagamenti del reddito di cittadinanza per le mensilità di novembre e dicembre.

Reddito di cittadinanza: quando viene pagato a novembre

Ci sono beneficiari che hanno già ricevuto la ricarica di novembre. Si tratta di due categorie:

  • coloro che per la prima volta hanno fatto domanda del reddito di cittadinanza a ottobre 2021, i quali hanno ricevuto esito positivo dopo il 15 di novembre;
  • coloro che, scaduti i 18 mesi di fruizione con l’ultima mensilità pagata a settembre 2021, hanno presentato richiesta di rinnovo a ottobre.

Per tutti gli altri, il pagamento è atteso per questa settimana. Già nelle prossime ore l’INPS inizierà le lavorazioni, analizzando la situazione familiare aggiornata al 31 ottobre e verificando se ci sono ancora i requisiti per godere della misura, con la possibilità che nel frattempo siano intervenuti dei fattori che richiedono il ricalcolo del beneficio.

In caso di “semaforo verde”, che potete verificare nella pagina personale presente sul sito INPS, nella parte riferita allo stato dei pagamenti, la ricarica di novembre del reddito di cittadinanza ci sarà entro il fine settimana, al più tardi nella giornata di sabato 27 novembre.

Reddito di cittadinanza: come controllare il pagamento in arrivo

Ricordiamo che ci sono diversi modi per verificare quando arriva la ricarica. Nel dettaglio, dall’area privata sul sito dell’INPS - dove l’accesso viene effettuato con credenziali SPID, CIE e CNS - è possibile controllare ogni step che porta all’erogazione della ricarica. Dall’ultima elaborazione all’invio delle disposizioni a Poste, fino alla rendicontazione, momento in cui le somme vengono caricate sulla carta.

Reddito di cittadinanza: quando viene pagato a dicembre

Generalmente il reddito di cittadinanza viene pagato intorno al 27 del mese, come sarà appunto per la ricarica di novembre. Dicembre è però un mese particolare, in quanto periodo delle festività di Natale.

Tant’è che nel primo anno in cui la misura è entrata in vigore, INPS e Poste Italiane hanno fatto il possibile, riuscendoci, per anticipare il pagamento di qualche giorno così da dare alle famiglie la liquidità necessaria per affrontare le spese natalizie.

Ma attenzione: perché così non è stato poi nel 2020, con il reddito di cittadinanza pagato comunque intorno al 27 dicembre. Cosa significa questo? Che sarà l’INPS a decidere: in passato ha già dimostrato che se c’è la volontà si riesce anche ad anticipare il pagamento per tutti, diversamente tutto resterà com’è e quindi anche l’ultima mensilità dell’anno verrà pagata il 27, un lunedì.

Iscriviti a Money.it