Programma elettorale Più Europa elezioni 2022: le proposte di Bonino per il Paese

Alessandro Cipolla

23/09/2022

23/09/2022 - 16:02

condividi

La sintesi e la versione completa in pdf del programma elettorale di Più Europa in vista delle elezioni politiche che si terranno il prossimo 25 settembre.

Programma elettorale Più Europa elezioni 2022: le proposte di Bonino per il Paese

Il programma elettorale di Più Europa in vista delle elezioni politiche 2022, con il voto che si svolgerà domenica 25 settembre, in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia, dopo la fine anzitempo del governo Draghi.

Come noto dopo la rottura con Carlo Calenda, Più Europa farà parte della coalizione di centrosinistra che vedrà la presenza di altre tre liste: Partito Democratico, Alleanza Verdi-Sinistra e Impegno Civico.

Obiettivo della lista di Più Europa in queste elezioni politiche sarà quello di superare la soglia di sbarramento del 3%, con i leader Bonino e Della Vedova che proveranno a giocarsi le proprie chance di conferma in Parlamento anche nei rispettivi collegi uninominali.

Dalla politica estera fino al fisco e al lavoro, vediamo allora quali sono alcune delle principali proposte contenute nel programma elettorale di Più Europa che potrà essere consultato, nella sua versione completa in pdf, tramite il box in calce al prossimo paragrafo.

Elezioni 2022: il programma di Più Europa

In queste elezioni politiche il centrosinistra, a differenza del centrodestra, non ha presentato un proprio programma unitario di coalizione ma ogni lista, al momento della presentazione del simbolo, come da legge ha allegato anche un proprio programma.

Queste sono le principali proposte contenute nel programma elettorale di Più Europa per le elezioni politiche 2022.

Politica estera

  • Elezione diretta del presidente della Commissione europea.
  • Potere di iniziativa legislativa del Parlamento europeo.
  • Sistema di difesa e sicurezza comune europea.

Scuola

  • Aumentare dell’1% del Pil in cinque anni la spesa per l’istruzione.
  • Scuola dell’obbligo fino a 18 anni.

Lavoro

  • Decontribuzione per i giovani neoassunti fino a 35 anni.
  • Introduzione di un salario minimo mobile definito in accordo con le parti sociali.
  • Riforma del reddito di cittadinanza.

Fisco

  • Riduzione graduale in 5 anni dell’acconto annuale Iva.
  • No tax area per tutti i lavoratori fino ai 10.000 euro.
  • Riduzione a tre aliquote Irpef: 23% fino a 40.000 euro, 28% fino a 70.000 euro e 38% sopra i 70.000.
  • Riduzione dell’acconto Irpef, Irap e Ires dal 100% all’80%.

Ambiente ed energia

  • Tetto massimo del prezzo del gas a livello europeo.
  • Realizzazione di impianti di rigassificazione.
  • Realizzazione di un termovalizzatore a Roma.
  • Sviluppo di una politica energetica europea.

Economia

  • Liberalizzazione del mercato ferroviario regionale.
  • Ridurre significativamente le partecipazioni pubbliche e aumentare il ricorso alle gare per i servizi pubblici locali.
  • Riduzione dei vincoli degli orari di apertura e chiusura dei negozi e liberalizzazione dei saldi.

Diritti

  • Ius scholae.
  • Legalizzazione dell’eutanasia.
  • Legalizzazione della cannabis.
  • Diritto all’aborto garantito dalla presenza minima di medici non obiettori di coscienza in tutti i presidi ospedalieri.
  • Regolamentazione del lavoro sessuale.
  • Abolizione della legge Bossi-Fini.
Più Europa
Programma elettorale elezioni 2022

I programmi delle altre liste di centrosinistra

Qui di seguito tramite gli appositi link possono essere visionati i programmi delle altre liste della coalizione di centrosinistra: Alleanza Verdi-Sinistra, Partito Democratico e Impegno Civico.

A differenza del centrodestra, il centrosinistra non ha presentato un proprio programma di coalizione.

Iscriviti a Money.it