Passeggero positivo al Covid-19, panico sul volo Ryanair per Pisa: cosa è successo

Sul volo Londra Stansted-Pisa l’uomo ha scoperto di essere positivo al tampone poco prima del decollo. Il personale in tuta ignifuga lo ha fatto scendere e ora si trova in isolamento all’aeroporto londinese.

Passeggero positivo al Covid-19, panico sul volo Ryanair per Pisa: cosa è successo

Ieri sera un passeggero positivo al Covid-19 è stato trovato su un volo Ryanair in partenza dall’aeroporto Stansted di Londra e diretto a Pisa.

L’uomo stava partendo nonostante fosse in attesa del risultato del tampone, arrivato via sms poco prima del decollo. Esito subito comunicato al personale di bordo, che ha fatto scattare la procedura.

Due persone dello staff in tuta ignifuga hanno immediatamente fatto scendere questa persona e il suo compagno di viaggio, trasferiti poi nell’area di isolamento di Stansted, dove sono stati presi in carico dalle autorità sanitarie locali.

I sedili e le cappelliere utilizzate dai due sono stati immediatamente sanificati, con il volo che è partito con un’ora e venti minuti di ritardo sull’orario previsto. La compagnia ci ha tenuto a specificare che c’è “poco o nessun rischio di trasmissione del virus poiché tutti i passeggeri e l’equipaggio indossavano le mascherine”.

Positivo al Covid su volo Ryanair: “Nessun rischio per i passeggeri”

In un comunicato ufficiale, la stessa Ryanair ha informato che le altre persone presenti sullo stesso aereo non dovrebbero correre rischi, poiché i passeggeri avevano rispettato tutte le norme di sicurezza, avendo indossato le mascherine sia in aeroporto che all’interno del velivolo.

Inoltre, continuano le rassicurazioni della compagnia low-cost, la permanenza dei due a bordo è stata inferiore a 10 minuti, diminuendo ulteriormente le probabilità di contagio.

Il video dell’accaduto

Come si può vedere dal video postato su Twitter, alcuni funzionari di polizia sono saliti all’interno del Boeing indossando delle tute protettive per far evacuare il passeggero positivo e il suo compagno di viaggio e portarli nella zona di sicurezza di Stansted.

L’autore del filmato ha rilasciato alcune dichiarazioni al Mirror, in cui, nonostante le rassicurazioni, ha rivelato: “Ha messo tutti quanti a rischio e ora tutti noi potremmo contagiare Pisa”.

Sinceramente mi sono spaventato - continua il ventunenne inglese - Ci è stato detto che non ci saremmo dovuti mettere in quarantena e che non avevamo bisogno di fare un test. A quel punto, però, se avessi avuto la possibilità sarei sceso e tornato a casa”.

Argomenti:

Ryanair Coronavirus

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories