Pokémon GO, nuovo ban: rischi di essere bannato se usi questo trucco

Giulia Adonopoulos

19/07/2016

23/03/2017 - 17:10

condividi

Pokémon GO: arrivano i primi ban. Ecco quali account rischiano di essere bannati da Niantic e quale trucchetto non è concesso per Pokémon GO.

Pokémon GO, nuovo ban: rischi di essere bannato se usi questo trucco

Un nuovo allarme ban è scattato tra i giocatori di Pokémon GO. Tra i trucchi di Pokémon GO ce ne è uno che ti fa rischiare il ban dell’account. Ecco quale trucchetto sembra essere vietato.

Usi un trucco per modificare il GPS di Pokémon GO? Attenzione, perché rischi di essere bannato da Niantic. A quanto pare, infatti, giocare a Pokémon GO ricorrendo a trucchi ed escamotage per facilitare la cattura dei Pokémon e l’avanzamento di livello, non è consentito e si viene bannati.

Pokémon GO, essendo un gioco che sfrutta le mappe e il segnale satellitare per trovare i Pokémon, incentiva l’utilizzo del GPS. I giocatori vengono così aiutati negli spostamenti in città e nella caccia ai piccoli mostri da allenare e far evolvere. Tuttavia alcuni utenti hanno trovato un modo per modificare le informazioni trasmesse dal GPS, semplificandosi la vita nel gioco.

Niantic, la società di sviluppo che ha realizzato l’app con Nintendo, non sembra aver preso bene la cosa e, trattando questo trucco del GPS di Pokémon GO alla stregua di un cheat, ha provveduto a sanzionare gli account con un ban. In realtà la notizia non è stata comunicata in via ufficiale, ma sul sito Reddit alcuni giocatori di Pokémon GO hanno riportato la loro esperienza di account bannato per aver manomesso il GPS.

Ecco cosa si rischia e quanto dura il ban dell’account di Pokémon GO nel caso in cui si ricorra a trucchi di questo tipo.

Potrebbe interessarti anche Pokémon Go: ecco quanta batteria e dati mobile consuma su iPhone e Android

Pokémon GO, rischio ban: come modificare il GPS?

Stando ad alcune segnalazioni, Nintendo e Niantic hanno dato il via alla procedura di un ban temporaneo per tutti gli utenti che hanno utilizzato un GPS fasullo per giocare a Pokémon GO. Stando a quanto apparso in rete, infatti, numerosi utenti avrebbero ricevuto un avviso di ban causato dalla manipolazione del GPS dell’app.

I giocatori di Pokémon GO più pigri hanno voluto fare i furbetti e sono ricorsi agli stratagemmi più assurdi per falsare il GPS, dai droni all’aspirapolvere fino ai ventilatori. Altri cheaters, per procedere più velocemente nei livelli del gioco, hanno scelto la via dei programmi illegali che consentono di modificare il funzionamento di localizzazione satellitare del proprio smartphone.

Niantic ha così provveduto a mettere il ban sugli account che hanno truccato il GPS, bloccando il funzionamento temporaneo delle principali attività di gioco.

Questa la schermata apparsa agli utenti che hanno segnalato il ban del loro account Pokémon GO:

Pokémon GO, trucco GPS: quanto dura e cosa comporta il ban

Gli utenti bannati a causa del trucchetto del GPS hanno riferito che il ban dura 2-3 ore e che c’è il divieto ad acquisire gli oggetti dal Pokéstop, ad accedere alle Palestre e addirittura a catturare i Pokémon.

Già prima che Pokémon GO fosse rilasciato ufficialmente è scattato l’allarme ban per chi effettuava il download del file APK in anteprima. Numerosi utenti, infatti, avevano invitato gli account Android a non installare la versione APK prima del 15 luglio, o a cancellarla prima di essere bannati da Niantic. Sembra infatti che l’azienda sviluppatrice di Pokémon GO non abbia la mano troppo leggera per chi aggira le regole e già in passato ha provveduto a bannare chi ha scaricato Ingress (il gioco da cui nasce Pokémon GO) prima dell’uscita ufficiale.

Leggi anche Ingress: cos’è e come funziona l’app per trovare Pokémon rari e Pokéstop

Nel caso del download dell’APK di Pokémon GO l’allarme ban è rientrato, ma adesso si riaffaccia l’eventualità di vedersi bloccato l’account ricorrendo a un trucco banale ma potenzialmente “grave”. Anche stavolta si tratta di indiscrezioni e vanno prese come tali, ma per sicurezza meglio evitare manipolazioni del gioco di ogni sorta e godersi la caccia ai Pokémon in tutta leggerezza e serenità.

Argomenti

# iOS

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO