Pensioni con Quota 102, occhio alla data del 2 aprile: circolare INPS

Teresa Maddonni

10 Marzo 2022 - 20:03

condividi

Dal 2 aprile per le pensioni con Quota 102 scatta la decorrenza, ma non per tutti. Vediamo per chi secondo le indicazioni dell’INPS con la circolare n.38 dell’8 marzo 2022. Le date.

Pensioni con Quota 102, occhio alla data del 2 aprile: circolare INPS

Per le pensioni con Quota 102 occhio alla data del 2 aprile 2022 secondo la circolare dell’INPS numero 38 dell’8 marzo.

Si tratta della prima data utile per la decorrenza della pensione anticipata con la Quota 102, 64 anni di età e 38 anni di contributi, introdotta dalla Legge di Bilancio 2022 per superare Quota 100.

La data del 2 aprile viene indicata dall’INPS però solo per una categoria di lavoratori che abbiano i requisiti per accedere alla pensione anticipata con Quota 102 e vale a dire coloro che sono iscritti alla Gestione esclusiva dell’AGO. La data di decorrenza della pensione con Quota 102, e quindi anche la finestra mobile, varia a seconda che si tratti del lavoratore dipendente pubblico o privato e dal tipo di Gestione presso l’INPS. Quella del 2 aprile non è quindi l’unica data per la decorrenza della pensione con Quota 102. I dettagli nella circolare.

Pensioni con Quota 102: decorrenza del 2 aprile e finestre mobili

La decorrenza della pensione con Quota 102 scatta il 2 aprile 2022 per i lavoratori iscritti alla Gestione esclusiva dell’AGO. Specifica l’INPS nel dettaglio nella circolare:

“Ai fini della decorrenza del trattamento pensionistico in argomento, trovano applicazione le disposizioni previste dall’articolo 14, commi 5 e 6, del decreto-legge n. 4/2019, che prevedono una disciplina diversificata in materia di conseguimento del diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico a seconda del datore di lavoro, pubblico o privato, nonché della Gestione previdenziale a carico della quale è liquidato il trattamento pensionistico.”

Per la Quota 102 di coloro che maturano 38 anni di contributi dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022, la pensione, specifica l’INPS nella circolare, decorre trascorsi i seguenti termini:

  • 3 mesi dalla data di maturazione dei requisiti, per i lavoratori dipendenti del settore privato e i lavoratori autonomi. La decorrenza della pensione non può essere anteriore al 2 aprile 2022 se il trattamento pensionistico viene liquidato a carico della Gestione esclusiva dell’AGO. La pensione decorre dal 1° maggio 2022 se invece il trattamento pensionistico viene liquidato a carico di una Gestione diversa da quella esclusiva dell’AGO;
  • 6 mesi dalla maturazione dei requisiti, per i lavoratori dipendenti pubblici. La decorrenza della pensione con Quota 102 non può essere anteriore al 2 luglio 2022 per la Gestione esclusiva dell’AGO, al 1° agosto 2022 per la Gestione diversa da quella esclusiva dell’AGO.

Pensioni con Quota 102: riscatto e cristallizzazione del diritto

Per le pensioni con Quota 102 servono 38 anni di contributi maturati entro l’anno. Anche i periodi di riscatto vengono considerati nella loro collocazione temporale specifica l’INPS “esplicando effetti giuridici come se fossero stati tempestivamente acquisiti alla posizione assicurativa dell’interessato.”

Chiarisce l’Istituto nella circolare che per il perfezionamento del requisito contributivo per le pensioni con Quota 102 è “valutabile la contribuzione a qualsiasi titolo versata o accreditata in favore dell’assicurato, fermo restando il contestuale perfezionamento del requisito di 35 anni di contribuzione utile per il diritto alla pensione di anzianità, ove richiesto dalla Gestione a carico della quale è liquidato il trattamento pensionistico.”

Per le pensioni con Quota 102, come già avvenuto con Quota 100, vale la cristallizzazione del diritto alla pensione come specifica l’Istituto.

Chi matura il diritto per la pensione anticipata con Quota 102 entro il 2022, come anche coloro che hanno maturato i requisiti per Quota 100 tra il 2019 e il 2021, possono accedere al trattamento in qualsiasi momento anche in periodi successivi alla prima decorrenza utile.

Per maggiori dettagli rimandiamo al testo completo della circolare dell’INPS che alleghiamo di seguito.

Circolare n. 38 dell’8 marzo 2022
Pensione con Quota 102: decorrenze, finestre mobili, contributi e cristallizzazione. Istruzioni INPS.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO