Pensione con la rendita prima dei 60 anni: con quali fondi?

La pensione con la rendita integrativa temporanea anticipata permette l’anticipo a 57 e a 62 anni, in base alla situazione lavorativa. Attenzione, però, al fondo pensione.

Pensione con la rendita prima dei 60 anni: con quali fondi?

Andare in pensione con la rendita prima dei 60 anni è possibile, in determinate circostanze, grazie alla RITA, la rendita integrativa temporanea anticipata che permette l’accesso all’età di 57 anni per chi è privo di occupazione da almeno 24 mesi e a 62 anni per chi, invece, presta ancora attività lavorativa.

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ha chiesto:

“Ho 58 anni compiuti da poco e sono stata licenziata per riorganizzazione aziendale 3 anni fa. Lo scorso anno ho finito di fruire della Naspi ed ora sono 12 mesi che non ho reddito. Ho letto che c’è la possibilità di accedere alla pensione con la RITA ma che non tutti i fondi previdenziali vanno bene per l’accesso. Come faccio a sapere se il fondo pensione cui ho aderito nel 2000 mi permette questa possibilità di avere la pensione subito? Vi ringrazio delle disponibilità.”

Pensione con la rendita prima dei 60 anni

Non basta aver aderito ad un fondo previdenziale complementare per accedere alla pensione con la rendita, ma serve anche che il fondo stesso abbia determinate caratteristiche.

In linea generale si può dire che l’accesso alla RITA è consentito a chi ha aderito a fondi pensione o piani individuali pensionistici. Sono esclusi dalla pensione con la rendita, invece, coloro che hanno aderito a fondi preesistenti istituiti prima del 1993 che abbiano un regime di prestazione definita.

Per capire, quindi, se ha diritto all’accesso alla pensione con la RITA deve controllare il suo fondo previdenziale tenendo presente che il diritto alla misura è per gli iscritti a fondi negoziali chiusi, fondi negoziali aperti e a piani pensionistici individuali (i cosiddetti Pip).

Gli unici fondi complementari che non permettono l’accesso alla pensione con la rendita sono quelli preesistenti ovvero istituiti prima del D.Lgs 124/1993, decreto che per la prima volta ha disciplinato la previdenza complementare.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Argomenti:

Pensione

Iscriviti alla newsletter

Money Stories