Pensione integrativa

Pensione integrativa

Il sistema previdenziale italiano si basa su 3 pilastri:

  • primo pilastro: la previdenza pubblica obbligatoria;
  • secondo pilastro: fondi pensione;
  • terzo pilastro: PIP (piani individuali pensionistici).

Il secondo e terzo pilastro (sottoposti a vigilanza COVIP) rappresentano forme complementari ed integrative al primo, nonchè una scelta libera e volontaria.

I fondi sono istituiti da banche, assicurazioni, SGR (Società di Gestione del Risparmio) e SIM (Società di Intermediazione Mobiliare) e possono essere:

  • aperti: si possono iscrivere tutti;
  • chiusi: si possono iscrivere solo determinate categorie (perchè frutto di accordi sindacali - negoziali).

I PIP si realizzano tramite polizze assicurative.

Vuoi saperne di più? Consulta la nostra guida.

Pensione integrativa, ultimi articoli su Money.it

Previdenza complementare: necessità fa rima con opportunità

Redazione

4 Dicembre 2020 - 13:14

Previdenza complementare: necessità fa rima con opportunità

Grazie ad un’ampia offerta di soluzioni, quella della previdenza complementare oggi rappresenta una necessità in grado di fornire importanti benefici. Ma, come ci ricorda Simone Sonzogni di FinecoBank, il timing è fondamentale.