Pagamento Naspi giugno 2022 in arrivo: date e come controllare

Teresa Maddonni

3 Giugno 2022 - 18:05

condividi

Quando arriva la Naspi di giugno 2022? Per l’indennità di disoccupazione non è prevista una data precisa di pagamento, ma si attende già la prossima settimana. Ecco come controllare.

Pagamento Naspi giugno 2022 in arrivo: date e come controllare

Il pagamento della Naspi di giugno 2022 è in arrivo con le date che tuttavia possono variare tra i diversi beneficiari. Nel dettaglio vedremo nel corso della trattazione quando viene pagata la Naspi di giugno 2022 e come controllare in autonomia nell’area riservata sul sito dell’INPS.

L’indennità di disoccupazione Naspi di giugno 2022, che al solito arriva nel mese successivo a quello di competenza, viene pagata la prossima settimana e con buona probabilità a metà della stessa a partire dal giorno giovedì 9 stando anche alle testimonianze di alcuni beneficiari che hanno potuto visualizzare la data in autonomia.

Solitamente il pagamento della Naspi avviene a partire dalla seconda settimana del mese, tra l’ottavo e il decimo giorno, e prosegue fino alla metà dello stesso. I dettagli.

Pagamento Naspi giugno 2022 in arrivo: le date

Il pagamento della Naspi di giugno 2022 arriva in date che non sono sempre uguali per tutti i beneficiari dell’indennità di disoccupazione. Stando a quanto testimoniano i beneficiari il pagamento dovrebbe partire, come già accennato, il 9 giugno.

A Roma, Bolzano, Milano e Trento, stando alle testimonianze, il pagamento dovrebbe avvenire per l’appunto il giorno giovedì 9 giugno. Anche per chi vive a Napoli la data riportata per il pagamento di giugno 2022 è quella del 9, come anche a Bari.

Ciascun beneficiario, come abbiamo anticipato, può tuttavia controllare la data in autonomia non appena disponibile nell’area riservata del servizio sul sito dell’INPS.

Per le nuove domande di Naspi, invece, è previsto il meccanismo di frazionamento del pagamento anche per il mese di giugno. Se la domanda presentata e accolta riporta la dicitura “pagamento in corso” significa che entro 15 giorni o anche 20 dall’accoglimento della richiesta l’indennità di disoccupazione viene erogata. I primi accrediti Naspi sono così frazionati:

Pagamento Naspi giugno 2022: come controllare

Per capire quando arriva la Naspi di giugno 2022 i beneficiari della disoccupazione devono controllare due voci sul sito dell’INPS e in particolare la data riferita all’elaborazione e, non appena presente, quella della disponibilità di pagamento.

Chi prende la Naspi deve accedere all’area riservata del servizio e in particolare al Fascicolo previdenziale. L’accesso all’area riservata sul sito dell’INPS può avvenire solo con le credenziali SPID, CNS, o CIE.

Il beneficiario dell’indennità di disoccupazione, dopo aver effettuato l’accesso, per controllare la data di pagamento della Naspi di giugno deve:

  • cliccare su “prestazioni”;
  • cliccare su “pagamenti”;
  • apparirà “Disoccupazione non agricola”;
  • cliccare su “prestazione” per i dettagli;

Il beneficiario troverà a questo punto la data di disponibilità del pagamento che come anticipato può non coincidere con quella di elaborazione. In alternativa è possibile consultare la sezione “Notifiche”.

Ricordiamo che nel mese di luglio coloro che a giugno percepiscono la Naspi riceveranno anche il nuovo bonus 200 euro del governo Draghi. Il bonus non spetta a tutti i disoccupati, ma solo a coloro che nel mese corrente riceveranno la relativa indennità e quindi la Naspi o anche la DIS-COLL. Il bonus verrà pagato in concomitanza con l’indennità direttamente dall’INPS. Per i dettagli su questo specifico aspetto rimandiamo a un articolo di Money.it.

Argomenti

# INPS
# Naspi

Iscriviti a Money.it