Come sappiamo nei prossimi anni molti modelli potrebbero arricchire la gamma di Fiat. La principale casa automobilistica italiana vuole tornare protagonista in Europa anche in segmenti in cui manca ormai da molti anni. Uno di questi è il segmento dei D-SUV in cui potrebbe tornare una nuova Fiat Freemont. Il celebre modello potrebbe essere svelato in una nuova veste e non è detto che il suo nome sarà questo.

Ecco come potrebbe essere la nuova Fiat Freemont

Oliver Francois il capo globale di Fiat ha detto chiaramente che nei prossimi anni assisteremo ad un vero e proprio allargamento della gamma della casa italiana. Questo porterà all’arrivo di nuove auto anche nel segmento D del mercato. Si parla proprio di un nuovo SUV che potrebbe tornare ad occupare il posto che un tempo era di Freemont. Qui vi mostriamo un render del designer Kleber Silva che ha provato ad immaginare come potrebbe essere una nuova Fiat Freemont nel caso in cui realmente tornasse. 

Come è facile intuire guardando il render, il designer si è ispirato nel look a Jeep Cherokee. Ovviamente è difficile pensare che se una nuova Fiat Freemont arriverà possa essere come la Cherokee, però quanto meno questo render ci fornisce una prima idea di come potrebbe essere nel 2020 un grande SUV di Fiat.

L’immagine mostra in particolare come potrebbe essere la zona anteriore del veicolo con il nuovo logo Fiat che già alcuni modelli in America Latina hanno ricevuto. Il render mostra inoltre nuovi fari a LED e un nuovo paraurti con una presa d’aria a nido d’ape. Ricordiamo infine che prima di vedere un nuovo D-SUV di Fiat comunque dovremo aspettare ancora qualche anno. Il 2024 dovrebbe essere l’anno giusto per il suo debutto.