Un nuovo maxi SUV potrebbe arricchire la gamma di Fiat nel 2023. Questo modello dunque riporterebbe dopo molti anni la principale casa automobilistica italiana nel segmento D del mercato. Da questo segmento Fiat manca infatti dai tempi del SUV Freemont.

L’auto in questione nascerebbe grazie alla collaborazione con il gruppo PSA che dopo la fusione con Fiat Chrysler Automobiles darà origine a Stellantis. Il produttore francese metterebbe a disposizione le proprie tecnologie e piattaforma per il lancio di questo nuovo veicolo.

Nuovo maxi SUV in arrivo per Fiat entro il 2023

Il nuovo maxi SUV di Fiat farebbe parte di una delle nuove famiglie di auto della casa italiana, probabilmente quella legata a Panda.

Maggiori informazioni su questo futuro modello dovrebbero arrivare nel corso del 2021. Quello che è certo è che Fiat intende arricchire la sua gamma con almeno 3 nuovi SUV per cavalcare la moda del momento. Anche nel segmento B e C infatti dovrebbero arrivare modelli di questo tipo. 

L’obiettivo è quello di recuperare quote di mercato in segmenti in cui la casa automobilistica di Torino non è presente. La stessa sorte di Fiat dovrebbe toccare anche ad Alfa Romeo e Lancia che infatti dovrebbero avere alcuni SUV in comune con Fiat.

Il SUV dovrebbe arrivare in versioni con 5 e 7 posti

La strategia del gruppo sarà infatti quella di creare modelli simili ma con marchi diversi, al pari di quanto fatto dal gruppo Volkswagen negli ultimi anni. La piattaforma EMP2 dovrebbe essere la base del futuro D-SUV di Fiat che potrebbe arrivare sul mercato in versioni a 5 e 7 posti. Si attendono nei prossimi mesi nuovi dettagli su questo futuro SUV di Fiat che per il momento non ha ancora un nome.