Monopattini elettrici: nuovi limiti di velocità e regole di circolazione

I monopattini elettrici sono equiparati alle bici; nuovi limiti di velocità e obblighi durante la circolazione dei mezzi elettrici nel Milleproroghe: qui tutte le novità.

Monopattini elettrici: nuovi limiti di velocità e regole di circolazione

Nuove regole per la circolazione dei monopattini elettrici: questi sono equiparati a tutti gli effetti alle biciclette, quindi chi li possiede non deve essere munito di libretto di circolazione (cosa che invece è prevista per i monocicli). Il casco invece è sempre obbligatorio sotto i 18 anni.

Il Milleproroghe prevede anche nuovi limiti di velocità nelle zone urbane in cui circolano i pedoni e il limite di 14 anni di età per mettersi alla guida dei monopattini elettrici. In arrivo sanzioni molto severe per chi non rispetta le regole: multe che partono da 200 euro e che possono arrivare fino ad 800 euro.

Monopattini elettrici: nuovi limiti di velocità

I monopattini elettrici sono una realtà che si sta diffondendo piano piano nelle nostre città: economici, leggeri e pratici adesso sono stati equiparati alle biciclette, e vi si estendono le regole di circolazione urbana.

Lo prevede un emendamento al decreto Milleproroghe che introduce diverse novità e alcuni principi che erano già stati affermati in passato: i monopattini vengono trattati come biciclette e non come motocicli, cosa che invece era stata suggerita da alcuni.

I monopattini elettrici ammessi devono avere una potenza non superiore a 0,50 Kw e 25 km/h, e non possono essere guidati né in città né altrove al di sotto dei 14 anni. Se il monopattino non rispetta le caratteristiche di potenza indicate si rischia una multa fino a 400 euro.

La circolazione dei monopattini è limitata alle zone urbane, nel rispetto della segnaletica prevista per le biciclette o di quella specifica per i mezzi elettrici; mentre nelle zone extraurbane si può circolare solo dove è presente la pista ciclabile.

Monopattini elettrici, quali limiti di velocità?

Il Milleproroghe contiene anche delle indicazioni in merito ai limiti di velocità consentiti. Nelle zone urbane il limite massimo consentito è 50 km/h. Non è possibile trasportare altri passeggeri o animali e si deve procedere in fila indiana. Come i ciclisti, anche chi guida il monopattino elettrico deve segnalare la manovra con il braccio e guidare con entrambe le mani.

Per i trasgressori sono previste pesanti multe che nei casi più gravi possono raggiungere anche gli 800 euro.

Monopattini elettrici, casco e giubbotto retroriflettente obbligatorio

Chi ha meno di 18 anni e più di 14 deve indossare obbligatoriamente il casco alla guida dei monopattini elettrici, che invece è facoltativo per chi ha compiuto la maggiore età. Invece, a prescindere, dall’età dopo il tramonto è sempre obbligatorio per tutti il giubbotto retroriflettente.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Codice della strada

Argomenti:

Codice della strada

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.