Messi, non solo i gol: guadagni e stipendio, numeri da sogno anche fuori dal campo

Lionel Messi è considerato il calciatore in attività più forte al mondo: tra stipendio, sponsor e investimenti, anche il giro d’affari del giocatore del Barcellona è impressionante.

Messi, non solo i gol: guadagni e stipendio, numeri da sogno anche fuori dal campo

Il mondo del calcio è di nuovo ai piedi di Lionel Messi, dopo la doppietta nella semifinale di andata di Champions League contro il Liverpool che ha portato a 600 il totale delle reti segnate dall’argentino con la maglia del Barcellona.

Un nuovo record questo messo in bacheca da Messi che si aggiunge ad altri primati appartenenti però alla sfera finanziaria. Oltre a essere il calciatore attualmente con lo stipendio più alto al mondo, il blaugrana secondo Forbes è ai vertici anche della classifica dei guadagni riguardante l’intero panorama mondiale degli sportivi e dei vip in generale.

Messi: anche stipendio e guadagni sono da record

Difficile aggiungere altro sul Lionel Messi calciatore rispetto ai fiumi d’inchiostro che sono stati versati in questi anni per il ragazzo di Rosario. Se una volta gli esteti del pallone si dividevano tra Pelè e Maradona, adesso invece la rivalità per la palma di giocatore più forte al mondo è tutta tra l’argentino e Cristiano Ronaldo.

Così come per il portoghese in forza ora alla Juventus, anche i risultati negli affari vanno a gonfie vele per Messi al pari di quelli sul rettangolo verde di gioco. Nonostante nella sua carriera nei club abbia vestito soltanto la maglia del Barcellona, rinunciando quindi a trasferimenti da record, la Pulce è attualmente il calciatore più pagato al mondo.

Nel 2017 infatti Lionel Messi ha rinnovato con il Barcellona, contratto fino al 2021, per la cifra record di 43 milioni a stagione. Questa però è soltanto la parte fissa, visto che considerando i vari bonus il totale può arrivare fino a 75 milioni.

Al momento dell’ultima firma, i blaugrana gli hanno concesso anche un bonus pari a 50 milioni, motivo per questo che la rivista specializzata Forbes lo ha inserito per quanto riguarda la stagione 2017/2018 al secondo posto tra gli sportivi che più hanno guadagnato al mondo, con un incasso stimato in 111 milioni di dollari.

Meglio di lui avrebbe fatto soltanto il pugile, anzi ormai ex pugile, Floyd Mayweather, mentre il calciatore di Rosario è stato inserito all’ottavo posto nella classifica dei guadagni dei vip sempre in merito alla stessa stagione.

Oltre a quanto gli viene garantito dal Barcellona, l’argentino infatti può contare anche su remunerativi contratti di sponsor con aziende del calibro di Adidas, Huawei, Turkish Airlines, Gatorade, Mastercard, Gillette e Pepsi.

In tutto sempre secondo Forbes, la somma di questi contratti di sponsorizzazione dovrebbe garantire all’attaccante ulteriori incassi che sfiorano il tetto complessivo dei 30 milioni di dollari all’anno.

Ci sono poi anche gli investimenti fatti da Messi. Insieme al padre è proprietario di Limeca, una avviata agenzia immobiliare, oltre a possedere in Argentina un circolo sportivo da oltre 80 ettari.

Considerando tutte queste voci (stipendio, sponsor e investimenti), a Lionel Messi viene attribuito un patrimonio personale che dovrebbe oscillare tra i 230 e i 260 milioni di dollari. Oltre che sul campo, l’argentino è senza dubbio un autentico campione anche negli affari.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Lionel Messi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.