Mercati oggi: l’Asia si riprende dallo shock, la Cina in focus

Violetta Silvestri

2 Agosto 2021 - 08:33

condividi

I mercati asiatici oggi sono in netta ripresa dopo la settimana di sell-off che ha visto crollare gli indici. Tuttavia, dai dati economici della Cina riaffiorano segnali di rallentamento. Che succede?

Mercati oggi: l'Asia si riprende dallo shock, la Cina in focus

Mercati oggi: Asia in ripresa negli scambi, alla ricerca di una stabilità dopo il tonfo della scorsa settimana.

Le azioni dei principali mercati dell’Asia-Pacifico sono qundi in aumento, con un focus particolare in Cina dove i dati hanno mostrato che la crescita dell’attività manifatturiera è rallentata a luglio.

Intanto, la possibilità che in settimana passi un ampio piano infrastrutturale da 1.000 miliardi di dollari in USA e l’inflazione core sotto le attese hanno mantenuto il sentiment.

Che succede oggi nei mercati?

Mercati oggi: Asia positiva. Cosa svelano i PMI cinesi?

L’Asia scambia in territorio decisamente positivo oggi. Alle ore 8.19 circa il Nikkei balza di 1,75% e gli indici Shenzhen e Shanghai guadagnano rispettivamente +2,09% e +1,79%.

Hong Kong, Kospi della Corea del Sud e Taiwan avanzano tutti ben oltre la parità.

Gli investitori guardano con attenzione il dragone. L’indice dei responsabili degli acquisti della produzione di Caixin/Markit per luglio è arrivato a 50,3, risultato molto più basso delle aspettative degli analisti in un sondaggio Reuters per una lettura di 51,1. Il PMI manifatturiero di Caixin era arrivato a 51,3 a giugno.

Anche il PMI manifatturiero ufficiale della Cina pubblicato nel fine settimana ha mostrato un rallentamento della crescita dell’attività di fabbrica a luglio, con il dato mensile che si è attestato a 50,4 rispetto al valore di 50,9 di giugno.

In Asia, inoltre, si continua a temere per la diffusione del Covid. Secondo l’agenzia di stampa locale Kyodo News, altre aree del Giappone sono entrate in uno stato di emergenza Covid-19 lunedì a causa di un picco di casi.

Nel frattempo, i media statali cinesi hanno riferito che i Governi a vari livelli in tutto il Paese hanno adottato misure di contenimento per una ripresa delle infezioni che secondo quanto riferito è iniziata nella città di Nanchino.

Prezzo del petrolio in calo

I mercati oggi mostrano anche prezzi del petrolio in calo di circa l’1%, con i dati cinesi deboli hanno minato le prospettive per la domanda, sebbene ciò segua quattro mesi consecutivi di aumenti dei prezzi.

Il rendimento del T bond sono a 1,224%. dall’1,237% registrato a inizio seduta asiatica.

Argomenti

# Borse
# Asia
# azioni

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.