Luxottica punta all’acquisizione di GrandVision: i dettagli dell’operazione

Tramite un’OPA, EssilorLuxottica punta all’acquisizione del 77% di GrandVision, valutata oggi oltre 7 miliardi di euro. I dettagli dell’operazione.

Luxottica punta all'acquisizione di GrandVision: i dettagli dell'operazione

Luxottica prosegue con il suo percorso pluriennale di acquisizioni con l’obiettivo di consolidare la già forte posizione di mercato a livello internazionale nel settore dell’occhialeria.

Ora EssilorLuxottica (EL), gruppo italo-francese, punta all’acquisizione di GrandVision. Marchio olandese noto per la sua catena di punti vendita specializzati nel settore dell’ottica, nel 2018 ha fatturato oltre 3,7 miliardi di euro, ricavandone un profitto di 273 milioni.

Entusiasta la reazione degli investitori, che nell’ultima seduta sono accordi sul titolo GrandVision quotato alla Borsa di Amsterdam, facendolo chiudere con un rialzo dell’8,8% a quota 22,9 euro dopo aver toccato i massimi di sessione a 23,28 euro.

Luxottica verso acquisizione GrandVision: i dettagli

La società guidata Leonardo del Vecchio si è detta intenzionata ad acquisire il 76,72% di Hal Holdings, fondo di investimento che ha in mano la quota di maggioranza di GrandVision. L’operazione avverrebbe tramite un’OPA che affida all’azienda olandese un valore totale di 7,1 miliardi di euro.
Hal Holding è anche azionista di maggioranza di Safilo tramite una controllata.

La prima a riportare la notizia è stata Bloomberg nel pomeriggio di mercoledì, alla quale sono seguite immediatamente delle dichiarazioni da parte delle società coinvolte.

La holding con in mano GrandVision, per mezzo di un comunicato, ha reso nota una conferma della trattative, sottolineando tuttavia l’assenza di un accordo ufficiale sul tavolo e di conseguenza l’impossibilità di garantire che il confronto tra le parti possa tradursi effettivamente in una cessione/acquisizione.
La parte ha poi messo in luce la necessità, al fine di una conferma di tale operazione, di avere il via libera da parte delle diverse autorità di vigilanza competenti.

Luxottica: un gigante ancor più grande con GrandVision

Ulteriori dettagli sulla possibile acquisizione di GrandVision ci arrivano da EssilorLuxottica. Anch’essa, dopo l’uscita dell’indiscrezione, si è pronunciata attraverso un comunicato rilevando che «il prezzo di acquisto per azione indicativamente discusso tra le parti fino ad oggi è di 28 euro», pur sottolineando che i termini dell’accordo saranno rivisti e rivalutati nel corso delle prossime settimane.

Analizzando a livello ipotetico gli effetti dell’acquisizione di GrandVision da parte del gruppo Luxottica, essa conferirebbe a Del Vecchio il pieno controllo dell’olandese, che al momento vanta una capitalizzazione di mercato sulla borsa di Amsterdam di circa 5,8 miliardi di euro e che, secondo i conti del primo trimestre 2019, vanta ricavi di 974 milioni di euro (+7,5%), un margine operativo di 97 milioni di euro - corrispondente al 10% dei ricavi - e un EBITDA di 14,2%.

Il fatturato del gruppo italo-francese è già di 16 miliardi di fatturato, mentre la capitalizzazione di mercato ammonta a circa 51 miliardi.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su EssilorLuxottica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.