Luigi Di Maio e i rapporti con Salvini a Nemo Nessuno escluso. Tra i due è vero amore?

Nemo, Nessuno escluso torna in prima serata. Tra gli ospiti in studio il ministro Luigi Di Maio che ha parlato di riforma, Lega, Unione europea e rating

Luigi Di Maio e i rapporti con Salvini a Nemo Nessuno escluso. Tra i due è vero amore?

Tra discorsi su manine e omosessualità, è stato Luigi Di Maio, questa sera, ad aprire la nuova stagione di Nemo. Nessuno escluso, il programma di attualità, condotto dalla ex Iena Enrico Lucci.

Nella prima puntata, andata in onda alle 21.10 su Rai 2, Lucci ha intervistato il vicepresidente Di Maio sui temi più caldi delle ultime settimane: dall’immigrazione alla manovra, bocciata dall’Europa, fino ai rapporti con l’alleato Salvini.

Una pagina importante della trasmissione è stata dedicata anche alla cronaca nazionale e internazionale, non sono mancati i reportage degli inviati, le testimonianze e i servizi dal palco della Leopolda di Firenze.

Ospite d’eccezione del programma Rai il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio

Il ministro del lavoro è stato protagonista di un’intervista in studio. In merito alla recente decisione dell’agenzia di rating Moody’s di declassare l’Italia, Di Maio ha affermato che qualunque siano i giudizi, questi non influenzeranno l’attività portata avanti dal Governo.

“Non ho paura del giudizio di Standard&Poor’s. Abbiamo un debito privato quasi inesistente e questo crea stabilità economica”, ha detto.

L’agenzia statunitense si è pronunciata stasera, dopo la chiusura dei mercati. Il ministro però è tranquillo:

“Lo spread sale perché c’è una paura verso questo governo che è quella che porti l’Italia fuori dall’euro e dall’Europa. Non è vero, non è nel contratto di governo. Non c’è nessuna volontà di portare l’Italia fuori dall’euro.”

Poi in merito alle dichiarazioni del presidente della Bce, Mario Draghi, Di Maio ha attaccato:

“secondo me siamo in un momento in cui bisogna tifare Italia e mi meraviglio che un italiano si metta in questo modo ad avvelenare il clima. Stiamo facendo una manovra di bilancio che dà alla parte più debole.”

Il vicepremier si è meravigliato anche di come i ministri di altri Paesi, ad esempio quelli tedeschi, abbiano dimostrato maggiore stima per il lavoro del Governo italiano rispetto al capo della Bce. Qualche battuta è dedicata al suo rapporto con Matteo Salvini: “vero amore con lui? Sono eterosessuale”.

Il vicepremier si è lasciato andare anche a qualche sketch divertente con il conduttore Enrico Lucci: “Gigino o’ dic’ a soreta”, gli ha risposto in napoletano, quando l’ex Iena, come sua abitudine, ha provato ad etichettarlo così, all’inizio dell’intervista.

Nemo, Nessuno escluso. Dopo il successo della scorsa edizione, Enrico Lucci torna in prima serata Rai

Enrico Lucci torna a raccontare l’attualità con il suo fare ironico e sagace. Anche quest’anno, a ‘Nemo, nessuno escluso’ narrerà le storie di un’Italia che cambia, mettendo al centro le vicende dei protagonisti, senza mediazioni. Diretto e graffiante, Lucci illustrerà i fatti, i problemi, le opinioni e le contraddizioni del Belpaese dando voce alle esperienze dei cittadini.

Dopo due stagioni di co-conduzione con Valentina Petrini, Enrico Lucci è solo al timone del talk show. La sua partner è tornata a La7, approdando a Piazzapulita. 

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Luigi Di Maio

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.