La nuova Jeep Grand Cherokee debutterà entro fine anno. Lo ha rivelato Ralph Gilles, il capo del design di Fiat Chrysler Automobiles nei giorni scorsi su Facebook. La vettura che debutterà sarà la nuova generazione del celebre modello, attuale top di gamma della casa automobilistica americana. Il futuro veicolo a quanto pare sarà abbastanza diverso da quello che attualmente si trova in concessionaria.

Entro fine anno debutta la nuova Jeep Grand Cherokee

Questo sia da un punto di vista estetico che tecnologico. Al momento è difficile dire quali saranno le principali differenze estetiche della nuova Jeep Grand Cherokee rispetto al modello attuale. Infatti i prototipi camuffati avvistati nelle scorse settimane in strada, per il momento non lasciano trapelare nessuna novità. Sappiamo però che molto probabilmente questo modello quando arriverà sul mercato avrà un cuore di Alfa Romeo.

Infatti si dice che quasi certamente la nuova Jeep Grand Cherokee sarà realizzata su una versione leggermente allungata della piattaforma modulare Giorgio, la stessa utilizzata dalla berlina di segmento D Alfa Romeo Giulia e dal SUV Stelvio. Anche gli interni dell’auto dovrebbero subire una bella rivoluzione. Tanta nuova tecnologia e nuovi materiali più lussuosi dovrebbero caratterizzare l’abitacolo del celebre modello di Jeep. Sicura la presenza di un cruscotto digitale e di un centro multimediale, entrambi con uno schermo da 10,1 pollici.

Ricordiamo che comunque nei prossimi anni la nuova Jeep Grand Cherokee non sarà più la top di gamma della casa automobilistica americana di Fiat Chrysler Automobiles. Al vertice della futura gamma di Jeep infatti a partire dal 2021 dovrebbe arrivare la nuova Jeep Grand Wagoneer, un modello di quasi 5 metri con 7 posti a sedere su 3 file. Nei prossimi mesi comunque su questi due modelli dovrebbero arrivare ulteriori novità.