BMW ha confermato che la nuova generazione del suo SUV di accesso, BMW X1, inizierà la produzione alla fine del 2022. Arriverà quindi come «anno modello» 2023. Tuttavia, la novità più interessante che la nuova generazione di questo celebre modello porterà con se sarà la presenza per la prima volta di una versione completamente elettrica.

La nuova BMW X1 arriverà in concessionaria nel 2023

La conferma dei tempi di arrivo della nuova generazione della BMW X1 è stata data quando i bavaresi hanno svelato i piani che riguardano i propri stabilimenti. Tutti loro produrranno almeno un veicolo elettrico entro la fine del 2022.

Tutto inizierà il prossimo anno con la BMW i4, che sarà prodotta a Monaco, e con la BMW iX , che farà lo stesso a Dingolfing. Questa fabbrica avrà anche il compito di dar vita a future versioni elettriche della Serie 5 e la Serie 7. Da parte sua, la BMW X1 sarà assemblata a Regensburg.

La conferma è arrivata con il nuovo piano di BMW per i suoi stabilimenti

Nel 2023 inizierà a essere prodotto un altro importante modello per il BMW Group. È il successore dell’attuale Mini Countryman. La produzione si svolgerà a Lipsia e questo veicolo è già noto per essere dotato di versioni a combustione ed elettrificate.

BMW ha anche confermato l’investimento di 400 milioni di euro per costruire un nuovo stabilimento di assemblaggio a Monaco. In questo senso, va anche notato che la casa automobilistica tedesca sta cercando di concentrare tutta la produzione europea di motori in due soli stabilimenti. Maggiori dettagli sulla nuova BMW X1 e sui futuri modelli della casa bavarese arriveranno già nel corso dei prossimi mesi.