BMW lancerà, probabilmente nel 2022, un nuovo piccolo SUV elettrico basato sulla piattaforma di X1. Molto probabilmente questo modello si chiamerà BMW iX1. Questo in modo tale da garantire una sorta di continuità con la strategia che il produttore bavarese ha deciso di adottare con la BMW X3 e la sua variante a batteria che si chiama iX3.

Il 2022 dovrebbe essere l’anno di debutti del nuovo SUV elettrico compatto BMW iX1

La BMW iX1 seguirà la linea estetica che segna il prossimo rinnovamento della X1 con l’adozione dei tratti tipici di un’auto elettrica, come ad esempio la griglia cieca.

Dal punto di vista tecnico, il nuovo SUV del produttore tedesco sarà basato sulla piattaforma UKL del modello attuale, che però sarà rinnovata e aggiornata. Questa piattaforma è ora pronta per l’elettrificazione, come dimostrato dal lancio della Mini SE elettrica che si basa proprio su di essa.

Potenze da 180 a 250 Cavalli per il nuovo SUV di BMW

Per quanto riguarda i motori della futura BMW iX1 non vi sono al momento notizie certe. Sul web però si vocifera che il nuovo SUV elettrico di BMW arriverà sul mercato con diversi livelli di potenza che potrebbero andare da un minimo di 180 cavalli ad un massimo di 250 cavalli.

Sempre a proposito della gamma di motori della BMW iX1 si dice che ci saranno versioni con un solo motore a trazione anteriore e varianti con due motori elettrici che saranno dotate di trazione integrale. Questo modello quando finalmente arriverà sul mercato proverà a dare serio filo da torcere a modelli del calibro di Mercedes EQA.

Non si sa ancora nulla sull’autonomia di cui sarà capace questo veicolo, ma siamo sicuri che non sarà inferiori a quella dei diretti concorrenti. Ancora sconosciuto il prezzo di listino da cui partirà questo modello di BMW quando finalmente sbarcherà in concessionaria.