Arrivano brutte notizie da Mercedes per tutti coloro i quali aspettavano con trepidazione il lancio del nuovo SUV elettrico compatto Mercedes EQA. Infatti il debutto del veicolo, che originariamente doveva essere presentato nel terzo trimestre del 2020, è stato posticipato. Sarà il 2021 l’anno in cui l’atteso modello di Mercedes sarà presentato.

Mercedes EQA: debutto rinviato per il SUV elettrico compatto della casa di Stoccarda

Dunque le previsioni secondo cui Mercedes EQA sarebbe arrivato in concessionaria entro la fine del 2020 sono state disattese. Le cause di questo ritardo sono da ravvisare nelle difficoltà di fornitura di celle della batteria che la casa tedesca sta vivendo in questo periodo e nelle interruzioni alla produzione causate dalla pandemia COVID-19 attualmente in corso.

Al momento non è stato fissato alcun lasso di tempo per la presentazione e il lancio dell’EQA, sebbene gli addetti ai lavori suggeriscano che le consegne non inizieranno fino alla seconda metà del 2021.

Mercedes EQA sarà basato principalmente sul crossover Mercedes GLA di seconda generazione. Questo modello, secondo le intenzioni dei dirigenti della casa automobilistica di Stoccarda, quando arriverà sul mercato proverà a fare concorrenza a modelli quali Volkswagen iD.3.

Segnaliamo inoltre che dalla Germania giungono voci secondo cui anche una variante sportiva a quattro ruote motrici dell’EQA potrebbe essere in programma.

Questa versione top di gamma della futura Mercedes EQA verrebbe realizzata dalla divisione Performance AMG di Mercedes. Questo modello però non arriverà insieme al resto della gamma ma in un secondo momento.

Nelle prossime settimane è probabile che nuove informazioni sul futuro SUV elettrico compatto di Mercedes possano arrivare. In particolare dovrebbe finalmente essere chiarito dove e quando il nuovo veicolo sarà presentato e soprattutto quando sarà messo in vendita. Vi aggiorneremo naturalmente non appena arriveranno notizie più precise in merito.