La criptovaluta del momento? Non è Bitcoin, ma Binance Coin: +451% in un mese

Pierandrea Ferrari

26 Febbraio 2021 - 17:06

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Binance Coin stacca tutti: il rialzo del 451% registrato nell’ultimo mese dalla crypto di Chanpeng Zhao vale il secondo posto tra le Altcoin per capitalizzazione di mercato.

La criptovaluta del momento? Non è Bitcoin, ma Binance Coin: +451% in un mese

Mentre il Bitcoin annaspa, Binance Coin si prende la scena: nell’ultimo mese la criptovaluta ideata da Chanpeng Zhao ha registrato un rialzo del 451%, passando da una quotazione di 41,7 dollari a quella odierna di 230 dollari.

Il cambio di passo della valuta virtuale, nota sul mercato con la sigla BNB, certifica l’avvenuto sorpasso su Chainlink, Stellar, Bitcoin Cash, Polkadot, Cardano e Litecoin tra le Altcoin a maggiore capitalizzazione di mercato, ora al secondo posto con 34,9 miliardi di dollari.

Binance Coin, un passo da record: +451% in un mese

Per fare un raffronto, il rialzo su base mensile della quotazione del Bitcoin è stato del 43,5%, dai 32.616 dollari del 26 gennaio ai 46.830 di oggi, e ancor più contenuto è stato il passo di Ethereum, prima Altcoin in termini di market cap, ora a 1.512 dollari dopo un mini balzo del 10,5%.

Certo, sono state settimane calde per il BTC e, a cascata, per le altre Altcoin: prima una pioggia di endorsement, dall’investimento di 1,5 miliardi di dollari di Tesla all’apertura sempre più marcata delle grandi banche internazionali e dei colossi dei pagamenti digitali, poi le picconate di Janet Yellen ed Elon Musk, che hanno fatto scivolare la crypto sotto la soglia dei 50.000 dollari, e infine l’assist di Square – altri 170 milioni di dollari sul BTC, e temporaneo rimbalzo – e un ultimo tonfo, che si traduce nella quotazione attuale di 46.830 dollari.

Anche Binance Coin, del resto, ha subito il contraccolpo: il vento sfavorevole che soffia sul pianeta BTC ha costretto la crypto a ritracciare nell’ultima settimana, registrando un -9,5% che sancisce il passaggio dai 254,4 dollari di sette giorni fa alla quotazione odierna di 230 dollari. Un passo falso, ma la sostanza non cambia: il rialzo del 451% dell’ultimo mese certifica lo strabiliante stato di salute della crypto, ed assicura la seconda posizione tra le Altcoin, alle spalle della sola Ethereum.

Un rialzo del 1.100% in un anno

La controprova, del resto, sta nel ritmo della critpovaluta dell’ultimo anno. Il rialzo sin qui esaminato si inserisce infatti in un quadro particolarmente favorevole alla crypto, che solo dodici mesi fa veniva scambiata a 19,1 dollari, per una variazione percentuale anno su anno del 1.100%.

Un trend impressionante, se si considera che agli esordi 1 BNB valeva 0,00001 BTC. Del resto, Chanpeng Zhao, CEO della piattaforma Binance Exchange a cui la crypto è ancorata, è stato chiaro: “Questo è sempre stato il nostro obiettivo, crescere un po’ più velocemente del Bitcoin”. Missione compiuta.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories