Italia: l’economia crescerà? Ecco cosa aspettarsi nel 2016/2017 - Istat

Cristiana Gagliarducci

21 Novembre 2016 - 12:13

condividi

Economia italiana: cosa aspettarsi per il 2016-2017? Ecco il report Istat sulle prospettive economiche del Belpaese.

Istat su economia italiana - L’Istat ha appena pubblicato i dati relativi alle aspettative sull’economia italiana per il 2016-2017. Cosa è emerso?

Secondo l’Istat, nel 2016 l’economia dell’Italia sarà in grado di osservare un incremento in termini reali del Pil pari allo 0,8%. Nel 2017, invece, l’Istat ha previsto una crescita del prodotto interno lordo pari allo 0,9%. Rispetto a quanto già affermato a maggio scorso, l’Istat ha rivisto al ribasso dello 0,3% il tasso di crescita del Pil dell’anno corrente.

Cos’altro bisognerà aspettarsi e quali le previsioni sul futuro dell’economia italiana per il 2016-2017? Come di consueto il report Istat si è diviso in due parti: la prima inerente alla situazione internazionale, la seconda, più specifica, rivolta invece alla situazione dell’economia dell’Italia.

Gli argomenti principalmente trattati dal report Istat sull’economia italiana sono stati i consumi, gli investimenti, il commercio estero, l’occupazione e l’inflazione. Una sorta di sommario, insomma, di quanto già accennato nelle rilevazioni periodiche dell’Istituto.

Vediamo allora di seguito cosa aspettarci dall’economia italiana e quali sono stati, nel dettaglio, gli elementi oggetto di discussione del report Istat.

(Fonte: ISTAT)

Economia Italia: prospettive Istat su consumi delle famiglie

Mentre il potere d’acquisto delle famiglie italiane è cresciuto dell’1,1%, i consumi hanno subito una frenata rispetto al primo trimestre del 2016. Le previsioni 2017 dell’Istat parlano di come l’aumento dell’inflazione determinerà un incremento dell’1,1% dei consumi.

Economia Italia: prospettive Istat su investimenti

Secondo quanto riportato dal report Istat, l’economia italiana ha osservato nel 2016 segnali di ripresa del processo di accumulazione del capitale. Per il restante anno si prevede una crescita degli investimenti pari al +2,2%, mentre per il 2017 si prevede un incremento ancora maggiore del 2,7%.

Economia Italia: prospettive Istat su commercio estero

Come abbiamo già avuto modo di osservare, le esportazioni in volume dell’Italia sono cresciute del 3,0% nei primi 9 mesi dell’anno e simile sorte è toccata anche alle importazioni. Per ciò che concerne i prossimi mesi l’Istat ha previsto un saldo attivo commerciale in percentuale del Pil in aumento del 3,6% nel 2016 e del 3,4% nel 2017.

Economia Italia: prospettive Istat su occupazione

Per quanto riguarda l’occupazione dell’Italia, che nella prima parte dell’anno è aumentata in modo piuttosto intenso ma che ha finito per rallentare, l’Istat ha previsto una crescita dello 0,9% per la fine dell’anno. Nel 2017, invece, il tasso di crescita dell’occupazione potrebbe crescere dello 0,6%. Il tasso di disoccupazione, poi, diminuirà all’11,5% nel 2016 e all’11,3% nel 2017.

Economia Italia: prospettive Istat su inflazione

Per quanto riguarda l’inflazione, l’Istat prevede per il 2016 che il deflatore della spesa delle famiglie risulterà invariato rispetto allo scorso anno. Per il 2017, invece, l’Istat prevede una ripresa dell’inflazione soprattutto nella seconda parte dell’anno.

Argomenti

# ISTAT
# PIL
# Italia

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.