Guida alla Tari 2014: quando si paga la tassa sui rifiuti?

Valentina Pennacchio

10 Giugno 2014 - 11:00

condividi

Giugno è il mese della Tasi, dell’IMU, del 730 e la Tari? Quando si paga la tassa sui rifiuti? Ecco tutte le info disponibili per i contribuenti.

Guida alla Tari 2014: quando si paga la tassa sui rifiuti?

Il calendario fiscale di giugno è ricco di scadenze per i contribuenti italiani: 730, Unico, Tasi, IMU. In tutto ciò c’è un’altra tassa lasciata sullo sfondo a causa di tutto il trambusto legato alle proroghe di 730, Unico e Tasi: quando si paga la Tari? Quali sono le novità legate alla tassa sui rifiuti?

Guida alla Tari 2014

La tassa dei rifiuti può essere pagata:

  • in un’unica soluzione entro il 16 giugno;
  • in due rate a scadenza semestrale (in modo diverso rispetto alla Tasi) in base a quanto previsto dal Comune, a cui spetta l’ultima parola sul pagamento, le scadenze, le aliquote e le detrazioni.

La Tari si paga con il bollettino che arriva a casa con l’importo da versare, se il bollettino non arriva occorre andare in Comune per sapere quanto pagare.

Può essere pagata quindi o con il modello F24 o con le altre modalità di pagamento previste, offerte dai servizi elettronici di incasso e di pagamento interbancari e postali.

Vincenzo Vita, responsabile del Caf Cisl della Lombardia, lancia l’allarme sulla Tari:

«Sulla Tari, la tassa sui rifiuti, la stragrande maggioranza dei Comuni non ha ancora deliberato. Finirà che si dovrà pagare tutto, Tasi e Tari oltre che la seconda rata IMU, tra ottobre e dicembre. Un salasso per famiglie già messe in difficoltà dalla crisi».

Come si calcola la Tari? La Tari verrà pagata in base ai metri quadrati dell’abitazione e dal numero degli occupanti, secondo il principio «chi inquina paga». Le aree scoperte “pertinenziali”, parcheggi, piazzali, o giardini, non verranno tassati. Sulle aliquote è stata lasciata ampia discrezionalità ai Comuni.

Come ha previsto la Legge di Stabilità 2014, la Tari deve essere pagata da chiunque possieda o detenga, a qualsiasi titolo, locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.

Per avere una panoramica completa sugli appuntamenti fiscali del 16 giugno ecco un’infografica sintetica e riassuntiva (Fonte Cose di Casa).

Per il calcolo della Tari puoi consultare:

Potrebbe interessarti anche:

Argomenti

# IMU
# Tasi
# Tari

Iscriviti a Money.it