Tari

Tari è l’acronimo di tassa sui rifiuti, ovvero il tributo che viene pagato dai contribuenti per remunerare il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.
La Tari ha sostituito nel 2014 la Tarsu, la Tia e la Tares.

Oggi la Tari è una parte componente fondamentale della IUC, ovvero dell’imposta unica comunale nata dall’unione di tre tributi locali:

  • IMU, ovvero imposta municipale propria (un’imposta patrimoniale vera e propria);
  • TASI, ovvero tassa sui servizi indivisibili, cioè quel tributo che viene pagato per remunerare alcuni servizi pubblici fondamentali come l’illuminazione stradale e la manutenzione del verde pubblico;
  • TARI.

Il presupposto imponibile della Tari è il “possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti solidi urbani”.

La Tari si calcola sulla base di due fattori fondamentali ovvero:

  • metri quadrati dei locali o delle aree scoperte;
  • numero di residenti per gli immobili ad uso residenziale.

Tari, ultimi articoli su Money.it

Tari 2020, sconto fino al 40% se il Comune non raccoglie i rifiuti

Pubblicato il 23 settembre 2020 alle 13:56

Tari 2020, la sentenza della Cassazione n. 19767 del 22 settembre 2020 stabilisce per il mancato servizio di raccolta dei rifiuti si ha diritto a uno sconto fino al 40%: determinante per il calcolo della percentuale è la distanza del contribuente dal primo punto di raccolta.

Tari, aumenti nel 2021: il rischio è che si raddoppi la tassa sui rifiuti

Pubblicato il 21 settembre 2020 alle 13:38

Tari, la tassa sui rifiuti potrebbe raddoppiare nel 2021 a causa delle novità previste dal decreto legislativo 116/2020, che elimina per i Comuni la possibilità di disporre l’assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani e detassa le attività produttive.

Imu e Tari 2020: quando spetta lo sconto fino al 20%?

Pubblicato il 24 luglio 2020 alle 16:28

Imu e Tari 2020, lo sconto fino al 20% spetta solo in determinate condizioni: previa delibera del Comune e col pagamento tramite domiciliazione bancaria, quindi con addebito diretto sul conto corrente. Ecco le novità sulle tasse locali introdotte dal decreto Rilancio.

Tari 2020, sconto tassa sui rifiuti causa Covid: novità ARERA

Pubblicato il 26 giugno 2020 alle 12:23

Tari 2020, l’ARERA introduce maggiore flessibilità nel calcolo della tassa sui rifiuti: Comuni e gestori del servizio di raccolta e smaltimento possono fare uno sconto, vista la crisi economica causa Covid. Le novità nel comunicato stampa di ARERA del 24 giugno 2020.

Tasse locali, la proroga spetta ai Comuni: rischio caos sulle date

Pubblicato il 8 maggio 2020 alle 14:11

La proroga delle tasse locali non è prevista dal nuovo decreto, ma potranno decidere i Comuni, seguendo le linee guida di una circolare MEF. L’IMU per le imprese, invece, sembra rimanere. Vediamo come funziona il Fondo di 3 miliardi per gli enti locali.

|