Guadagnare online: 12 idee sicure e veloci

Come guadagnare online: un elenco aggiornato con le 12 idee più sicure e veloci.

Guadagnare online: 12 idee sicure e veloci

Guadagnare online è davvero possibile. Oggi il web offre numerose opportunità, molte delle quali alla portata di chiunque. Perché allora non provarci?

La maggior parte delle idee presenti nell’elenco qui sotto (aggiornato) permettono di guadagnare online da casa, in modo sicuro e veloce.

Sapevate, ad esempio, che è possibile fare soldi semplicemente utilizzando determinate app?

Ancora adesso comunque, quando ormai mancano pochi mesi al 2020, uno dei metodi più semplici per guadagnare soldi online è scrivere per più committenti, a patto di avere una buona padronanza della lingua.

Di seguito trovate un elenco delle migliori idee per guadagnare online una discreta somma di denaro alla fine del mese.

Guadagnare online come mystery shopper

1. BeMyEye

L’app BeMyEye è basata su delle semplici missioni da completare per conto di celebri brand internazionali (ad esempio Nestlè, Ferrero, Coca Cola, e numerosi marchi di moda). Le missioni spaziano dalla risposta ad un sondaggio o a un quiz da casa allo scatto di qualche fotografia su determinati prodotti direttamente in negozio. Si possono guadagnare fino a 25 euro per missione. Disponibile su Android e iOS.

2. Roamler

Roamler è un’alternativa a BeMyEye, dove viene ancora esaltato il ruolo di mystery shopper. Si ha l’opportunità di incassare il proprio denaro quando si vuole, sia sul conto bancario che su PayPal. Rispetto a BeMyEye, le iscrizioni avvengono su invito, quindi la registrazione (e di conseguenza l’utilizzo) è un po’ più difficile. In ogni caso, provarci non costa nulla (link Android e iOS per il download).

Chi è interessato ad approfondire l’argomento, può trovare tante informazioni utili nella nostra guida su chi è, quanto guadagna e come diventare mistery shopper.

Guadagnare online con i sondaggi

3. Google Opinion Rewards

Google Opinion Rewards è l’app ufficiale di Google con cui si viene pagati per rispondere a semplici sondaggi. La remunerazione massima può raggiungere 0,80 €, soldi che Google girerà come credito per acquisti sul Play Store.

4. Swagbucks

Swagbucks permette di guadagnare online rispondendo a sondaggi, guardando video, acquistando prodotti in rete e compiendo delle ricerche sul web. Si tratta, insomma, di un portale web completo. I punti acquisiti sono poi convertiti in buoni Amazon o in soldi veri che poi vengono trasferiti sul proprio conto PayPal.

5. LifePoints

Un sito di sondaggi retribuiti piuttosto recente, nato dall’unione di MySurvey e GlobalTestMarket. Con LifePoints si viene pagati tramite PayPal, buoni Amazon o voucher da spendere in portali di noti brand (tra cui Feltrinelli). Il pay-out è fissato a 5 euro.

Per conoscere altre soluzioni di questo tipo, ti consigliamo la lettura della guida su come guadagnare con i sondaggi online, dove proponiamo i migliori siti che retribuiscono le risposte fornite a una determinata intervista.

Guadagnare online scrivendo

6. Melascrivi

Melascrivi è un content marketplace italiano. Il funzionamento è molto semplice. Per prima cosa bisogna registrarsi, quindi si realizza un articolo di prova (non retribuito) in modo da consentire allo staff interno di assegnare una valutazione all’autore. Maggiore è la valutazione, più articoli si possono prenotare (fino a un massimo di otto con la valutazione massima, cioè quattro stelle). Si viene pagati a parole (le stopwords non sono conteggiate) e il pay out è pari a 25 euro. Il pagamento avviene ogni lunedì sul conto PayPayl. Oltre alla figura di autori e committenti, esiste anche il ruolo di proofreader (correttore bozze). Possono accedervi soltanto gli autori con una valutazione pari a 4 stelle.

7. Greatcontent

Greatcontent è una delle migliori alternative a Melascrivi. Si tratta sempre di un content marketplace, in questo caso però la società è tedesca. Così come su Melascrivi, anche su Greatcontent esiste una suddivisione netta tra autori e committenti. I primi prenotano i lavori proposti dai secondi. Gli argomenti affrontati spaziano dal settore travel (viaggio) all’automotive, passando per tecnologia, moda, benessere e sport. Per essere pagati occorre raggiungere l’importo minimo di 25 euro. A differenza di Melascrivi, Greatcontent propone come metodo di pagamento anche il bonifico bancario.

8. O2O

Un’altra alternativa a Melascrivi e Greatcontent è rappresentata dal portale O2O, in passato conosciuto con il nome di Saperlo. O2O Si differenzia dagli altri siti in quanto agli autori viene richiesta la realizzazione esclusivamente di tutorial. Gli articoli vengono revisionati dallo staff di O2O e da altri utenti interni alla piattaforma che hanno un rank tra A e B (corrispondenti ai primi due livelli). La piattaforma O2O collabora con alcuni importanti siti web italiani, tra cui si annoverano Smartworld.it, Pianeta Donna e Zingarate. I tre portali hanno in comune l’appartenenza alla società Banzai Media (appartenente ad Arnoldo Mondadori Editore Spa).

Guadagnare col trading online

9. CopyTrader (eToro)

L’innovativa funzione CopyTrader lanciata da eToro rende il mondo del trading online accessibile anche agli utenti principianti. Come è facilmente intuibile, sfruttando CopyTrader si ha l’opportunità di copiare la strategia dei migliori trader iscritti alla piattaforma di eToro. Dunque, chiunque ha la possibilità di ottenere da subito ottime soddisfazioni facendo una sorta di copia e incolla delle strategie dei più bravi.

Se si sceglie l’opzione del trading per guadagnare soldi da casa, consigliamo di controllare i 3 errori più frequenti da evitare assolutamente.

Nel caso abbiate già accumulato un po’ di esperienza, potrebbe interessarvi il nostro approfondimento su come trasformare il trading da hobby a lavoro part-time.

Guadagnare online vendendo

La vendita di articoli usati è una delle soluzioni più semplici per guadagnare soldi online. Si può vendere davvero qualsiasi cosa. Dai vestiti usati ai vecchi giochi della PlayStation, passando per gli smartphone di seconda mano ai libri spesso dimenticati nelle librerie polverose delle proprie abitazioni.

10. Libraccio.it

Libraccio.it è il portale di riferimento per guadagnare tramite la vendita di libri usati online. Gli utenti che desiderano disfarsi di alcuni vecchi libri e intendono racimolare qualche soldo devono soltanto indicare il codice ISBN e attendere la risposta del sito. Se interessato, il portale web proporrà un prezzo di acquisto. Sarà poi l’utente (venditore) a decidere se accettare o meno le condizioni. Una volta arrivata la conferma, i libri dovranno essere spediti alla società che gestisce il portale web entro cinque giorni lavorativi.

11. Vestiaire Collective

Milioni di clienti fashion addicted acquistano e vendono capi d’abbigliamento sia nuovi che usati all’interno del sito Vestiaire Collective. Su dieci capi di abbigliamento proposti alla vendita, otto vengono accettati (80%), più di due terzi sono venduti entro una settimana dalla data di inizio vendita. Inoltre, la spedizione dell’abito a Vestiaire Collective è gratuita. Accedendo al sito, si può prendere visione di alcuni importanti consigli su come avere successo nella vendita di un capo d’abbigliamento usato. Si ottengono risultati migliori attraverso una presentazione ottimale dell’articolo e vendendo al momento giusto.

12. Subito.it

Il sito web Subito.it permette di guadagnare online vendendo qualsiasi prodotto. Nella home page del portale è possibile vedere alcune delle molteplici categorie che fanno riferimento agli articoli in vendita. Volendo, si ha l’opportunità di vendere anche la propria automobile, in previsione dell’acquisto di una nuova. Così come su Vestiaire Collective, anche Subito.it propone alcuni utili consigli agli utenti privati che intendono mettere un annuncio sul sito. Tra questi si annoverano: fotografie di qualità, prezzo realistico, annuncio chiaro e incontro di persona. Più la foto è brillante, maggiore interesse susciterà nell’utente alla ricerca di un prodotto analogo. Se il prezzo è centrato, si hanno maggiori possibilità che l’utente scelga quel prodotto anziché quello di un altro. Inoltre, è importante che l’annuncio venga scritto in maniera chiara, così da non creare possibili fraintendimenti.

Per avere maggiori informazioni a riguardo, si consiglia la lettura della guida su come vendere usato su Internet.

Potrebbe interessarvi anche l’approfondimento dedicato a come vendere su Amazon, dove parliamo anche dei costi e se conviene o meno.

Conclusioni

Queste erano le nostre 12 idee per guadagnare online seriamente.

Se non avete trovato quello che stavate cercando, vi consigliamo la guida definitiva su come guadagnare (non soltanto online).

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Guadagnare

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \