Green pass insegnanti: scatta l’obbligo anche per la scuola? La proposta

Teresa Maddonni

16 Luglio 2021 - 12:07

condividi

Green pass obbligatorio per gli insegnanti: il Comitato tecnico scientifico avanza una proposta per il rientro a scuola a settembre. Sono tantissimi i docenti che ancora non si sono vaccinati.

Green pass insegnanti: scatta l'obbligo anche per la scuola? La proposta

Green pass per gli insegnanti: potrebbe scattare l’obbligo anche nel mondo della scuola. Al momento si tratta di una proposta del Comitato tecnico scientifici, ma che sottenderebbe l’obbligo vaccinale creando non poche difficoltà.

L’obbligo del green pass per gli insegnanti va di pari passo con l’obbligo alla vaccinazione a cui si era pensato.

Sono oltre 220mila circa gli insegnanti che, insieme al personale ATA, ancora non si sono sottoposti alla prima dose di vaccino secondo il commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo e il governo studia a una mossa per non arrivare impreparati a settembre.

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi sta lavorando infatti al piano per il rientro a scuola a settembre in cui rientra anche la proposta del Cts dell’obbligo di green pass per insegnanti e personale ATA.

Il ritorno in classe, in presenza senza il ricorso alla didattica a distanza, è fondamentale per il titolare del Miur alla luce dei tragici risultati delle prove Invalsi 2021.

Green pass insegnanti: scatta l’obbligo?

L’obbligo di green pass per gli insegnanti, opzione che arriva dal Cts, potrebbe scattare nella scuola creando non poche difficoltà.

Secondo il Cts gli insegnanti potrebbero rientrare in classe solo con il possesso del green pass che accerti quindi l’avvenuta vaccinazione.

In alternativa gli insegnanti che entrano in classe con gli studenti, ma anche tutto il personale della scuola, dovrebbero presentare il referto negativo di un tampone.

Il tampone tuttavia, a differenza del vaccino, non produce un green pass di lunga durata e dovrebbe essere ripetuto ogni volta che si entra a scuola. Questo determinerebbe non poche difficoltà organizzative e finirebbe per essere anche molto dispendioso.

Il Cts spingerebbe perché le Regioni inseriscano insegnanti e studenti nelle categorie di priorità per il vaccino. Gli esperti, ma la decisione spetterà al governo, ritengono sia difficile rientrare a scuola in presenza se non tutti si vaccinano, laddove il ministro Bianchi si è già detto contrario alla Dad.

Green pass insegnanti: il rientro a settembre

Ancora occorre decidere sul green pass obbligatorio per gli insegnanti a settembre laddove il piano per il rientro a scuola continua a essere oggetto di confronto tra Miur e Cts.

Secondo alcune recenti anticipazioni riportate da Orizzontescuola.it gli scienziati, sebbene introducano ancora l’obbligo di mascherina, sarebbero meno rigidi sul distanziamento lasciando maggiore libertà ai presidi.

Il Corriere della Sera invece anticipa che si parlerebbe di mascherina e distanziamento il che lascerebbe intendere che la prima potrebbe non essere necessaria al banco se le sedute sono adeguatamente posizionate. Il Cts andrebbe a escludere la necessità di screening e test sugli studenti.

Si tratta di indiscrezioni, sul rientro a scuola con l’obbligo vaccinale o anche con il green pass per gli insegnanti la partita è ancora aperta e tutta da decidere.

Iscriviti a Money.it