Google Play Pass: prezzi e come funziona l’abbonamento per app e giochi

Cos’è e come funziona Google Play Pass: ecco i prezzi dei vari abbonamenti, come attivarlo e quali sono i giochi e app inclusi. Conviene davvero?

Google Play Pass: prezzi e come funziona l'abbonamento per app e giochi

Come funziona Google Play Pass, l’abbonamento per il Play Store che permette di avere tantissime app e giochi gratis su smartphone e tablet Android. Quanto costa e quali sono i prezzi e i vantaggi rappresentati dall’abbonamento?

L’arrivo in Italia di Google Play Pass, ipotesi di cui vi avevamo già parlato diverso tempo fa, segue un po’ la scia del rivale iOS Apple Arcade e offre tantissime applicazioni e giochi senza pubblicità accessibili agli utenti (che non devono sottostare agli acquisti singoli). Il servizio debutta anche nel nostro Paese dopo gli Stati Uniti, dove è disponibile da settembre dello scorso anno, insieme ad Australia, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Nuova Zelanda, Spagna e Regno Unito.

Ecco come attivarlo e tutti i dettagli sui vari prezzi e abbonamenti disponibili.

Google Play Pass: quanto costa e come funziona

Il Google Play Pass prevede due forme di abbonamento distinte:

  • mensile a 4,99 euro al mese;
  • annuale a 29,99 euro all’anno.

Come si attiva? Per sottoscrivere il piano prescelto ci sono alcuni requisiti di sistema base da soddisfare, ovvero essere in possesso di una versione a partire da Android 4.4 e avere l’app del Google Play Store in versione 16.6.25 o successive.

L’abbonamento si attiva direttamente dall’app del Play Store:

  • basta premere sull’icona dell’hamburger (quello con le tre linee orizzontali in alto a sinistra) e premere sul tasto “Play Pass”;
  • da qui è possibile scegliere se approfittare della prova gratuita (rivolta solo a chi prova per la prima volta il servizio) o scegliere il tipo di piano;
  • indicare un metodo di pagamento (il rinnovo sarà automatico fino a disattivazione, valide carte di credito e prepagate);
  • fai tap su abbonati per concludere.

Google Play Pass può essere disattivato in qualsiasi momento attraverso le impostazioni e include la possibilità di creare un gruppo famiglia che consente di dividere fino a un massimo di 5 utenti i costi del servizio.

Google Play Pass: conviene davvero? Cosa offre

Se amate giocare da mobile e vi piacciono le esperienze più sofisticate, in grado di dare il meglio su smartphone e tablet in ambito gaming, Google Play Pass è l’abbonamento che fa per voi.

Google ha spiegato attraverso un post ufficiale i principali vantaggi del Play Pass:

“Negli ultimi mesi abbiamo aggiunto oltre 150 nuovi titoli, dai giochi di corse alle app da disegno, al catalogo Play Pass e stiamo continuando a incrementare l’offerta dei contenuti ogni mese. Gli abbonati possono giocare a classici come Sonic the Hedgehog, giochi antistress come Golf Peaks o accedere a un vasto elenco di indie premiati come Teslagrad, Forgotton Anne e Sally’s Law, tutti inclusi con l’abbonamento che non prevede pubblicità o acquisti in-app.”

Attualmente sono più di 500 le app a pagamento incluse nell’abbonamento, con nuove aggiunte ogni mese che arricchiscono l’offerta, e la scelta, degli abbonati.

Argomenti:

Android Google App

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories