Forza Italia vuole reintrodurre i voucher e chiede l’appoggio della Lega

Forza Italia avanzerà una proposta di legge al Senato per reintrodurre i voucher, la modalità di pagamento per lavoro occasionale di tipo accessorio, abrogati nella precedente legislatura; per farlo il partito chiede l’appoggio della Lega.

Forza Italia vuole reintrodurre i voucher e chiede l'appoggio della Lega

Forza Italia vuole reintrodurre i voucher, anche detti buoni lavoro, che rappresentano una modalità di retribuzione del lavoro occasionale di tipo accessorio introdotta nel 2003 dal governo Berlusconi e abrogata il 17 marzo 2017 nel corso della precedente legislatura anche con il consenso del Movimento 5 Stelle.

Questo metodo retributivo è stato spesso al centro delle polemiche per aver aiutato a deregolamentare il mercato del lavoro rendendolo di fatto più precario: il voucher in realtà nasce proprio con lo scopo opposto, ossia la regolamentazione di quelle prestazioni lavorative accessorie che non sono riconducibili a contratti di lavoro in quanto svolte in modo saltuario.

Il partito di Berlusconi non fa parte del neo governo ma si propone di intervenire in modo attivo sulla questione lavoro e per farlo richiede l’appoggio del suo ormai vecchio alleato: la Lega di Matteo Salvini. A lanciare la proposta e a richiedere l’intervento del partito del Carroccio è il capogruppo di Forza Italia al Senato Anna Maria Bernini.

La proposta di Legge

La Bernini dichiara che porterà avanti questo provvedimento previsto dal programma di governo seppure non sieda tra le fila della maggioranza e chiarisce così la posizione del suo partito:

Da quando, nella scorsa legislatura, i voucher sono stati cancellati in modo demagogico si sono volatilizzati circa cinquecentomila occasioni di lavoro, è aumentato a dismisura il nero, i contributi previdenziali e assistenziali sono crollati e le difficoltà sono aumentate per tutti, specie per i cittadini”.

Aggiunge poi che proseguiranno la lotta in questa direzione per rimediare alla situazione di lavoro nero che vede particolarmente colpiti i giovani e gli ultracinquantenni.

Il capogruppo annuncia poi che Forza Italia presenterà la proposta di legge in merito alla questione voucher mercoledì 4 luglio alle ore 15 nel corso di una conferenza stampa al Senato che terrà insieme alla capogruppo della Camera Maria Stella Gelmini e a tanti senatori e deputati.

Tale proposta si pone l’obiettivo di reintrodurre il sistema voucher in modo ampio, in agricoltura, nei settori alberghiero e turistico balneare, nei lavori domestici e in tante altre situazioni in cui non è possibile un impiego regolare.

Appoggio della Lega

Ma come può un partito di minoranza come Forza Italia pensare di attuare un provvedimento così rilevante che addirittura è stato abrogato, come giustamente ha sottolineato la Bernini, con l’aiuto del Movimento 5 Stelle, quindi del partito che vanta più voti attualmente?

Il partito della Bernini e della Gelmini punta tutto sull’appoggio della Lega, in veste di ex alleato, sottolineando la presenza della proposta nel programma elettorale sottoscritto anche dall’attuale ministro dell’Interno Salvini a cui fa appello:

Auspichiamo che la Lega, tenendo fede al programma di centrodestra, sia della partita per ottenere l’immediata calendarizzazione in Commissione della nostra proposta di legge e poi una rapida approvazione sia al Senato che alla Camera”.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Voucher

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.