Finti medici Grey’s Anatomy donano mascherine e oggetti di scena per il coronavirus

Grey’s Anatomy donerà guanti e camici agli ospedali degli USA per far fronte all’emergenza coronavirus. Seguono l’esempio anche la serie The Resident e New Amsterdam.

Finti medici Grey's Anatomy donano mascherine e oggetti di scena per il coronavirus

Grey’s Anatomy donerà mascherine e camici agli ospedali USA per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Negli Stati Uniti infatti si sta registrando in questi giorni un forte esaurimento delle scorte di dispositivi medici nelle strutture ospedaliere. Davanti a questa carenza sono intervenute le produzioni televisive di alcune serie tv, che in questo periodo sono state per la maggior parte messe in pausa.

In prima linea nelle donazioni troviamo Grey’s Anatomy, firmata ABC. I produttori infatti hanno deciso di offrire le loro attrezzature di scena agli ospedali. Si sono mobilitati anche i vertici di Fox e NBC: effettueranno donazioni di materiale medico anche le serie tv The Resident e New Amsterdam.

Grey’s Anatomy, i finti medici donano mascherine e guanti ai medici veri

A causa dell’emergenza coronavirus, negli Stati Uniti le produzioni televisive sono state messe in pausa, o addirittura chiuse. Grey’s Anatomy è una di quelle che ha sospeso le riprese proprio per evitare il timore del contagio da Covid-19.

Ad annunciarlo il 16 marzo è stata Disney Television Studios. A questo punto, i finti medici del medical drama hanno deciso di donare il materiale sanitario usato sul set alle strutture ospedaliere, che in questo momento ne stanno registrando una netta carenza. Del resto, mascherine, tute e guanti impiegati nelle serie tv mediche sono dispositivi medici reali.

A darne notizia è Krista Vernoff, produttore esecutivo delle serie ABC: “A ’Station 19’ abbiamo avuto la fortuna di avere circa 300 delle ricercatissime mascherine N95 che abbiamo regalato alla caserma dei pompieri della città di Ontario e a quella nel quartiere Loz Feliz di Los Angeles”. Agli ospedali di Los Angels invece saranno destinati divise e guanti, di cui era rimasta una scorta sul set.

Coronavirus, gli altri aiuti dalle serie tv

Il buon esempio dato dai produttori di Grey’s Anatomy è stato adottato dai set di altre serie tv medical. Per la ABC, donazioni anche da parte del team di The Good Doctor. In casa Fox invece, gli aiuti sono partiti dalla serie The Resident.

La conferma della donazione è arrivata da Karen Law, reumatologa del Grady Memorial Hospital di Atlanta, che ha pubblicato sul suo profilo Instagram gli scatti che testimoniano la generosa offerta: “A tutto il team di The Resident, grazie per questa donazione incredibilmente generosa dal set”. Anche da parte loro camici, mascherine, guanti, stivaletti e cuffie protettive agli operatori sanitari di Atalanta, per garantire assistenza alla città in questo periodo di emergenza.

View this post on Instagram

"Look for the helpers. You will always find people who are helping." . To the entire team @theresidentonfox, thank you for this incredibly generous donation of #PPE from your set, including gowns, masks, gloves, and all the things our healthcare workers need to provide safe care for our community during #COVID19. . Yesterday, I had a serious discussion with the residents about how, though supplies are low, a magical shipment of masks is unlikely to arrive. And yet, a magical shipment of masks DID arrive, in the form of this very generous gesture. This kind of community support means so much to our #frontlineproviders who are making many sacrifices to staff our hospitals and care for our community. . Thank you, @theresidentonfox and @foxtv for being helpers. We needed this kind of good news today. . PS: Sorry it's not a great pic, but the focus was not on the photo at the time. Similarly, the team @theresidentonfox are good citizens doing good deeds and not looking for a shout out. Though I encourage all to support The Resident and the great team behind the show and to pay their good deed forward any way you can. . #Hurstlife #residentlife #emoryIMresidents #lookforthehelpers #gratitude

A post shared by klaw (@karen.ll.law) on

In prima linea anche la rete NBC e la serie tv New Amsterdam. Ad annunciarlo è la portavoce dell’emittente televisiva Sharon Pannozzo: “New Amsterdam ha donato scorte di maschere, guanti, abiti e altri oggetti al Dipartimento della Salute dello Stato di New York”.

Iscriviti alla newsletter Rubriche

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.