Nonostante la crisi economica dovuta alla pandemia di coronavirus il gruppo Fiat Chrysler non rinnega gli investimenti promessi in America Latina ma anzi li moltiplica. Il numero uno del gruppo italo americano nel continente sudamericano, Antonio Filosa, ha infatti confermato ben 12 nuovi modelli da qui al 2025.

Fiat Chrysler ha intenzione di lanciare ben 12 nuovi modelli in Brasile entro il 2025

Si tratterà prevalentemente di auto che andranno ad arricchire la gamma di Jeep e Fiat. Ci saranno tre SUV, due pickup e tre nuove generazioni di veicoli attuali, oltre a quattro restyling. Per questi modelli saranno investiti ben 16 milioni di R $.

Per quanto riguarda i 3 SUV, due saranno di Fiat e uno di Jeep. Il primo ad arrivare nel corso del 2021 sarà un Urban SUV che nascerà sulla stessa piattaforma di Fiat Argo. Successivamente arriverà un SUV più grande che sarà una sorta di versione SUV del pickup Fiat Toro.

Per quanto riguarda Jeep previsto l’arrivo di un modello di grandi dimensioni che al momento viene chiamato Jeep “Grand Compass” per la somiglianza con il celebre veicolo di Jeep.

In Brasile arriva anche il pickup Ram 1500

Quanto ai pickup, uno già è arrivato e a settembre è risultato essere il modello più venduto in Brasile. Ci riferiamo a Fiat Strada. L’altro modello che Fiat Chrysler ha promesso di portare in Brasile e il celebre Ram 1500, un veicolo che in altri mercati come Messico e USA si vende benissimo.

Previste le nuove generazioni di alcuni modelli che attualmente trovano spazio nella gamma di Fiat e anche alcuni restyling. Nei prossimi mesi avremo maggiori informazioni su quelle che saranno le novità che Fiat Chrysler riserverà ai suoi brand in America Latina.