Il marchio Fiat vuole continuare ad essere protagonista in Europa e nel mondo anche nei prossimi anni. Proprio per questo motivo sono in cantiere numerose novità per il futuro prossimo.

Si partirà il prossimo 3 marzo quando al Salone dell’auto di Ginevra verrà presentata la nuova Fiat 500 elettrica. La vettura arriverà sul mercato nella seconda metà dell’anno. Questa auto come sappiamo sarà prodotta a Mirafiori su una nuova piattaforma che in futuro sarà usata per altri modelli dei brand di FCA.

Tante novità in cantiere per Fiat 500, Tipo e Panda

Questa sarà solo la prima di tante novità che aspettano la principale casa automobilistica italiana nei prossimi mesi. Infatti sempre nel 2020 assisteremo al debutto dei restyling di Fiat Panda e Tipo. Le due celebri vetture saranno aggiornate allo scopo di continuare ad essere competitive nei rispettivi segmenti di mercato per i prossimi anni.

A proposito delle due auto, segnaliamo l’introduzione anche di versioni ibride con Fiat Tipo che avrà anche una versione Cross. Si tratterà di una variante rialzata della Tipo 5 porte con caratteristiche uniche che la distingueranno dal resto della gamma.

Sempre a proposito di Fiat 500, ricordiamo che nel 2021 verrà svelata la versione a 5 porte che si dovrebbe chiamare Fiat 500 Giardiniera. Questo modello potrebbe venire prodotto da FCA in Serbia. Ricordiamo infine che secondo le ultime indiscrezioni entro la fine del 2020 Fiat potrebbe svelare un secondo modello elettrico.

Tutto fa pensare che si possa trattare della Fiat Centoventi mostrata lo scorso anno al Salone di Ginevra in versione concept car. Si ipotizza che maggiori informazioni su quelle che saranno le novità di Fiat nei prossimi anni le avremo a marzo al Salone di Ginevra dove il marchio di Torino sarà uno dei principali protagonisti grazie alla nuova Fiat 500 elettrica.