Fiat Centoventi: tecnica, novità e informazioni sulla Panda del futuro

La Fiat Centoventi presentata al Salone di Ginevra 2019, è come probabile erede della Panda. Propulsione elettrica, modularità e soluzione innovative ad un prezzo accessibile.

Fiat Centoventi: tecnica, novità e informazioni sulla Panda del futuro

Fiat Centoventi è la novità inaspettata presentata da FCA al Salone di Ginevra 2019. Per il momento si tratta solo di un concept, ma è fin troppo facile intruire che anticipa quelle che saranno le linee e i contenuti della nuova Panda. Con una certezza: dopo i tentennamenti iniziali anche Fiat crede nell’auto elettrica.

A dire la verità in casa Fiat non c’è chiarezza sulla reale collocazione della nuova Centoventi. Per Olivier Francois - responsabile del brand Fiat a livello globale - il cencept presentato a Ginevra potrebbe fondere insieme lo spiriro da citycar della Panda con la trazione elettrica e idee tanto innovative quanto inedite.

Mike Manley, CEO di FCA, vede invece la Centroventi più nel segmento B, dunque una compatta più che una citycar. I prossimi mesi ci diranno cosa in realtà sarà la Fiat Centoventi, intanto possiamo analizzare i contenuti del prototipo che ha animato lo stand ginevrino di Fiat.

Fiat Centoventi: gli esterni della futura Panda elettrica

Partiamo dalle dimensioni, che ne fanno in ogni caso una vettura pratica e manegevole, adatta alla città. La Fiat Centoventi è lunga 3,68 metri, alta 1,52 e larga 1,74 con un passo di 2,43 metri. Tanto per fare un confronto con la Panda attualmente in produzione, quest’ultima misura rispettivamente 3,65, 1,55 e 1,64 metri con un passo di 2,3 metri. Siamo davvero molto vicini.

Sul muso della Centoventi, del resto, troviamo un chiaro riferimento alla prima serie della Panda: le cinque bande inclinate, che sul concept indicano lo stato di carica della batteria, ricordano molto il logo Fiat utilizzato ad inizio anni ’80, che era collocato sulla calandra della Panda.

La Fiat Centoventi è realizzata su una piattaforma inedita, pensata per accogliere le batterie Samsung a struttura modulare che alimentano il motore elettrico. Il lunotto posteriore può ospitare un display grafico che - oltre al logo Fiat - è in grado di mostrare messaggi standard o personalizzabili. Le porte posteriori si aprono ad armadio, facilitando l’accesso di chi siede dietro, mentre i fascioni in plastica si possono sostituire dopo un urto o per cambiare colore all’auto

L’abitacolo della Centoventi: un omaggio alla Panda di Giugiaro

Gli interni della nuova Fiat centoventi riprendono quel concetto di spazio polifunzionale che aveva mosso la matita di Giugiaro nel disegnare la plancia a mensola della prima serie di Fiat Panda. Anche sul concept visto a Ginevra la classica plancia sparisce, lasciando il posto ad una superficie che funge da supporto per una serie di oltre 120 tra accessori e gadget con cui personalizzare l’auto, che verranno sviluppati e distribuiti da Mopar.

Accessori che potranno essere acquistati negli store Fiat o - fatto del tutto nuovo e inedito - realizzati con una stampante 3D anche a dall’utente, semplicemente comprando il file online. La strumentazione è composta dal cockpit digitale da 10 pollici affiancato da una docking station, nella quale alloggiare uno smartphone o un tablet. In opzione si potrà acquistare uno schermo da 20 pollici chiamato lingotto che include anche le funzioni di cruscotto.

Batterie modulabili e facilmente sostituibili

Fiat ha pensato a soluzioni intelligenti e inedite anche per le batterie. Come detto, sono fornite da Samsung e hanno una logica modulare: possono essere accoppiati fino a 5 accumulatori, in una configurazione che permette un’autonomia di 500 chilometri.

Le batterie possono essere sfilate e sostituite con grande facilità, aumentanto il raggio da’azione della Centoventi e facilitando l’uso dell’auto nei servizi di noleggio e car-sharing. Nell’ottica di utilizzare la Centoventi nei servizi di auto condivisa, il pannello posteriore personalizzabile potrà indicare lo stato dell’auto: libera, in noleggio, batteria scarica o fuori servizio.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Auto Elettriche

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.