Ferrero si è arricchito con i Bitcoin? La replica dell’azienda

La famiglia Ferrero ha fatto investimenti in Bitcoin: questa la notizia diffusa sul web. Ma con una smentita ufficiale l’azienda dolciaria ha chiarito che si tratta di una bufala.

Ferrero si è arricchito con i Bitcoin? La replica dell'azienda

Se la notizia che Giovanni Ferrero, l’uomo più ricco d’Italia e tra gli imprenditori più apprezzati al mondo, investe i suoi soldi in Bitcoin fosse vera, l’impatto sul mercato delle criptovalute sarebbe di grossa portata. Quanti investitori e aspiranti tali si convincerebbero che investire in Bitcoin sia un’ottima idea?

La verità, però, è che nessuno della famiglia Ferrero investe in Bitcoin, e dopo mesi di rumors diffusi in rete, ha pubblicato una nota per smentire la vicenda. La multinazionale del settore dolciario è solo l’ultima celebre vittima delle bufale online: negli anni, moltissimi volti e nomi di personaggi famosi sono stati utilizzati da malintenzionati per fare pubblicità ingannevoli su fantomatici guadagni e truffare gli utenti.

Vi ricordate il banner, che a lungo ha spopolato in rete, in cui si leggeva che il conduttore radiofonico Marco Baldini era diventato milionario con i Bitcoin? Ebbene, era una fake news architettata per ingolosire gli utenti e convincerli che investire in valute virtuali possa essere una strategia vincente per diventare ricchi.

Con una nota ufficiale l’azienda produttrice della Nutella è intervenuta per chiarire la sua posizione e precisare quanto si sospettava, ovvero che “Le notizie, diffuse da mesi su web e social network, in merito a investimenti in bitcoin di esponenti della famiglia Ferrero sono fake news”.

Ferrero investe in Bitcoin, ma è una truffa: la smentita

“Da mesi, attraverso web e social network, vengono diffuse fake news relative a investimenti in bitcoin da parte di esponenti della famiglia Ferrero. Notizie false che, peraltro sugli stessi mezzi, hanno coinvolto numerose altre persone note, in diversi ambiti, dall’imprenditoria allo spettacolo.

La difficoltà a intervenire legalmente sulle mutevoli identità digitali di questi truffatori del web malgrado i reiterati tentativi compiuti, e le numerose richieste di chiarimento ricevute in queste settimane da molti fan legati a Ferrero, hanno indotto l’iniziativa di questa smentita attraverso gli organi di informazione tradizionali, non disintermediati, a tutela della reputazione di Ferrero e dei suoi azionisti da un lato, ma dall’altro anche degli appassionati dei marchi del Gruppo, onde evitare che possano essere ingannati”.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Ferrero

Argomenti:

Ferrero Bitcoin Bufale

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.