Ferrari Omologata è un’auto unica al mondo che rende omaggio al rapporto del marchio con il mondo delle GT. Il team di design di Maranello si è messo al lavoro per essere all’altezza delle richieste quando ha ricevuto una richiesta da un esigente cliente europeo che voleva avere una supercar esclusiva per lui.

Il cavallino rampante ha presentato nelle scorse ore la nuova Ferrari Omologata

Ferrari Omologata è un «pezzo unico», il che significa che non verranno più prodotte unità. Si tratta di una commissione espressa che ha richiesto poco più di due anni di lavoro dalla presentazione dei primi bozzetti all’assemblaggio del momento e al suo lancio sul circuito di Fiorano. Non sono emersi dettagli sulle sue prestazioni della nuova auto di Ferrari, solo che utilizza un motore V12.

Ferrari Omologata è basata sulla piattaforma Ferrari 812 Superfast, sebbene con un design completamente gratuito che funge da tributo alla tradizione storica della Ferrari con le GT. L’acronimo GTO, presente ad esempio sulla mitica Ferrari 250 GTO, sta per Gran Turismo Omologata. Ora quella parola chiave è elevata direttamente a un modello.

La vettura è basata sulla 812 Superfast

La somiglianza tra la Ferrari Omologata e la 812 Superfast è presente, ma da Maranello specificano che hanno mantenuto solo il parabrezza e i fari del modello originale. Tutto il resto ha subito un restyling per rendere omaggio alle GT di una volta. Il corpo è in alluminio e realizzato a mano.

Tra le differenze più evidenti tra le due super car di Ferrari segnaliamola silhouette laterale. Mentre l’812 Superfast ha due nervi molto forti, Ferrari Omologata evita gli angoli e sceglie linee sottili e armoniose per ottenere un risultato più fluido. Un’altra differenza è la rimozione del lunotto, che apre nuove possibilità di design. Il lunotto lascia il posto a una struttura a tre livelli che gli conferisce un tocco più aggressivo.

All’interno i sedili sono blu, creando un contrasto immediato con il colore della carrozzeria e l’oscurità del resto della cabina. Hanno cinture da competizione a quattro punti e una finitura speciale che combina la pelle con il tessuto Jeans Aunde. Sia il volante che il cruscotto hanno una vernice ispirata alle GT degli anni ’50 e ’60 sulle parti metalliche e sui coperchi delle testate del motore Ferrari. Le maniglie delle porte interne ricevono una finitura ispirata a 250 LM e 250 GTO.

Il motore è il caratteristico V12 da 6,5 litri di Ferrari

Ferrari Omologata dispone del caratteristico motore V12 da 6,5 litri della casa italiana, sebbene le sue specifiche esatte non siano state rivelate. Ricordiamo che questo motore nella 812 Superfast 800 cavalli con una coppia massima di 718 Newton metri. Essendo un modello unico è ovviamente sconosciuto il prezzo sborsato dall’esigente cliente di Ferrari che ha voluto espressamente questa auto fortemente personalizzata.