Facebook, hackerati 36 milioni di italiani: come sapere se ti hanno rubato i dati

Matteo Novelli

16/02/2021

16/02/2021 - 12:18

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Facebook: i dati di 36 milioni di dati venduti dagli hacker. Ecco come sapere se il tuo account è stato compromesso e quali sono i rischi e le informazioni rubate.

Facebook, hackerati 36 milioni di italiani: come sapere se ti hanno rubato i dati

Un gruppo di hacker ha rubato i dati di 36 milioni di utenti italiani su Facebook e li ha messi in vendita su un forum: si tratta solo di una piccola fetta appartenente a un database di 533 milioni di profili Facebook messi in vendita da in un forum di hacker appositamente dedicato alla compravendita di dati personali, la nuova moneta di scambio dell’era digitale.

La compravendita dei dati degli utenti di Facebook è stata scoperta settimane fa da un ricercatore israeliano che aveva scoperto anche l’esistenza di un bot a pagamento per la compravendita su Telegram.

Dati concessi dagli utenti a Facebook, rubati a loro insaputa e messi in vendita per un uso improprio che, spesso, può essere davvero pericoloso. Ecco quali informazioni sono state esposte, quali sono i rischi di questo data breach e come scoprire se il vostro account è stato compromesso.

Facebook: hacker vendono 36 milioni di dati di utenti italiani, i rischi

Sono 35.677.338 gli utenti italiani appartenenti a questo database (che su una nazione di 60 milioni, e non tutta digitalizzata, fa riflette) ma sono più di 100 le nazioni coinvolte portando a un numero complessivo di identità e informazioni rubate impressionante.

Ne consegue che i rischi maggiori hanno tutti a che fare con i propri dati personali e con la possibile vendita a soggetti terzi che possono sfruttare questo tipo di informazioni oltre al furto di identità, dell’account e il finire vittima di apposite campagne di phishing.

Facebook hackerato: quali dati sono a rischio?

Ma quali informazioni sono state rubate? Abbiamo nomi e cognomi con informazioni sulla città di provenienza e quella attuale, situazione sentimentale, gruppi Facebook dove si è iscritti, il numero di telefono associato all’account e usato per la registrazione (con cui solitamente è possibile anche effettuare il login al posto della email).

Un pacchetto ricco e completo destinato ad essere venduto al migliore offerente che può così farne un uso improprio, a insaputa dell’utente ignaro.

Ovviamente trarre in inganno un utente, per truffe e altri raggiri tipici del web, è molto più semplice con un pacchetto di informazioni tale da permettersi di contattare liberamente un utente.

Come scoprire se il mio account Facebook è stato hackerato

Avere la certezza di scoprire se il vostro account Facebook è stato hackerato è quasi impossibile ma tuttavia è possibile verificare una possibile esposizione attraverso un tool online: Have i benn pwned?

Attraverso questo portale, raggiungibile a questo link, è possibile scoprire se il proprio indirizzo email è stato hackerato o esposto in determinati data breach e operare tutte le misure necessarie per la sicurezza.

Per quanto riguarda Facebook quindi basta inserire l’indirizzo email associato al proprio account, cliccare su pwned? e attendere il risultato. Qualora l’esito fosse negativo, consigliamo di aggiornare prontamente la password dei vostri indirizzi email e applicare misure di sicurezza aggiuntive come l’autenticazione a due fattori.

Argomenti

# Hacker

Iscriviti alla newsletter

Money Stories