Facebook, conti trimestrali sopra le attese

Marco Ciotola

27/01/2021

27/01/2021 - 22:51

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Numeri migliori del previsto per Facebook, sulla scia di un’impennata nella spesa pubblicitaria digitale. Ma gli utenti attivi giornalieri calano ancora in Canada e Stati Uniti

Facebook, conti trimestrali sopra le attese

Per il quarto trimestre Facebook fa registrare ricavi per 3,88 dollari ad azione ed entrate su quota 28,07 miliardi di dollari.

Gli utenti attivi giornalieri sono 1,84 miliardi mentre quelli mensili 2,8 miliardi. In più, la società ha annunciato un buy-back fino a 25 miliardi di dollari.

Si tratta di risultati che superano le aspettative anche se il titolo ha segnato un calo appena dopo la pubblicazione dei conti.

Le previsioni di Refinitiv parlavano di guadagni a 3,22 dollari ad azione e ricavi a quota 26,44 miliardi di dollari, mentre FactSet quantificava in 1,83 miliardi gli utenti attivi giornalieri e 2,76 miliardi gli utenti attivi mensili.

Un dato negativo va però evidenziato: negli Stati Uniti e in Canada il numero di utenti attivi giornalieri è sceso a 195 milioni dai 196 milioni del trimestre precedente. Questo è il secondo trimestre consecutivo in cui la società perde utenti in USA e Canada.

Facebook, conti trimestrali sopra le aspettative

Come previsto da molti analisti, il colosso di Zuckerberg rientra tra tutte quelle aziende pronte a beneficiare della pubblicità digitale, sulla scia di una stagione di shopping natalizio online per molti versi unica.

I numeri del quarto trimestre di Facebook sono stati migliori del previsto anche per via di un maggiore utilizzo dei social durante la pandemia.

I dati vanno poi letti all’interno di uno scenario non semplicissimo per Facebook e in generale per tutti i social network, criticati sia per la loro influenza nella scena politica sia per la loro risposta alla disinformazione elettorale nei confronti dell’ex presidente Donald Trump.

Twitter ha infatti sospeso definitivamente l’account del tycoon e non solo, mentre Facebook gli ha imposto un ban a tempo indeterminato.

In più, a dicembre la compagnia è stata colpita dalla cause antitrust portate avanti della Federal Trade Commission e da una coalizione di procuratori generali di 48 stati.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories