Ufficiale, Europei di calcio rinviati al 2021 per il coronavirus

L’Uefa ha deciso di rinviare ufficialmente gli Europei di calcio al 2021: lo slittamento permetterà così di terminare campionati e Coppe.

Ufficiale, Europei di calcio rinviati al 2021 per il coronavirus

Gli Europei di calcio sono stati ufficialmente rinviati al 2021. Questa è stata la decisione presa dall’Uefa con il board che questa mattina si è riunito per prendere una decisione definitiva dopo il dilagare anche nel Vecchio Continente dell’emergenza coronavirus.

Gli Europei si disputeranno dall’11 giugno all’11 luglio 2021, mantenendo anche la stessa inedita formula itinerante con la città di Roma che ospiterà la partita iniziale della manifestazione e tutte quelle del girone degli Azzurri.

A dare la notizie in anteprima dello slittamento di Euro 2020 è stata la Federazione norvegese, che con un cinguettio su Twitter ha anticipato quella che sarà la comunicazione ufficiale da parte dell’Uefa.

La notizia poi è stata anche confermata dalla stessa Uefa, che così ha ufficializzato la decisione di rimandere l’Europeo di calcio per la prima volta nella storia.

Stessa sorte dell’Europeo anche per la Coppa America, con la competizione sdamericana che sarebbe stata anch’essa riviata al 2021 sempre per la pandemia in corso.

Con questa decisione sarà quindi possibile terminare i campionati nazionali oltre a Champions ed Europa League, con la stagione regolare che coronavirus permettendo terminerà così in piena estate.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Euro 2020

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.