Euro 2020, un supercomputer svela chi vincerà

Martino Grassi

10 Giugno 2021 - 17:46

condividi

Manca pochissimo all’inizio di Euro 2020 e i tifosi di tutta Europa si stanno chiedendo quale sarà la squadra vincitrice. Una risposta a questa domanda arriva da un supercomputer: ecco quale sarà il Paese che trionferà all’evento calcistico più atteso dell’anno.

Euro 2020, un supercomputer svela chi vincerà

Chi sarà il vincitore di Euro 2020? Ancora non è stato fischiato il calcio d’inizio ma già si moltiplicano le ipotesi e i prognostici. Oltre alle classifiche dei bookmaker arriva anche la previsione di un supercomputer.

A partire dall’11 giugno 24 squadre si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di Euro 2020 attraverso 51 partite totali che si concluderanno l’11 luglio con la partita finale a Londra. Solo in quella data sapremo quale sarà la squadra che trionferà, ma un prognostico arriva anche da un algoritmo.

Euro 2020, un supercomputer svela chi vincerà

Manca pochissimo all’inizio dell’evento calcistico più atteso dell’anno, il calendario e i giocatori ci sono ed anche l’Italia è pronta a scendere in campo, ma i tifosi di tutta Europa si stanno già chiedendo: “Chi sarà la squadra vincitrice”.

Una risposta a questa domanda hanno provato a darla anche un gruppo di ricercatori dall’Università austriaca di Innsbruck mettendo a punto un algoritmo in grado di calcolare il vincitore di Euro 2020. Secondo il complicatissimo calcolo elaborato dall’intelligenza artificiale, che ha preso in considerazione moltissimi dati come valore di mercato delle rose e i risultati degli ultimi 8 anni, sarà la Francia a trionfare. A poca distanza si troverebbero l’Inghilterra e Spagna, mentre l’Italia raggiungerebbe solamente il settimo posto, con appena il 7,6% di probabilità di conquistare il primo posto.

La probabile classifica dell’algoritmo

L’algoritmo elaborato dai ricercatori, che si basa su un metodo di machine learning chiamato “Conditional inference random forest”, ha realizzato 100.000 simulazioni basandosi su 4 parametri principali: la storia delle squadre, le previsioni dei bookmaker, il valore delle rose e i fattori socioeconomici dei Paesi, come Pil e popolazione. Il responso dell’elaborazione di queste simulazioni ha dato vita a una classifica in cui vengono riportate le probabilità di vittoria di ogni singola storia, ecco quali sono.

24. Macedonia del Nord - 0.02%
23. Slovacchia - 0.04%
22. Scozia - 0.1%
21. Ungheria - 0.1%
20. Finlandia - 0.1%
19. Austria - 0.2%
18. Repubblica Ceca - 0.2%
17. Turchia - 0.4%
16. Galles - 0.6%
15. Ucraina - 0.8%
14. Polonia - 0.8%
13. Russia - 1.0%
12. Croazia - 1.0%
11. Svezia - 1.5%
10. Svizzera - 2.3%
9. Inghilterra - 5.2%
8. Danimarca - 5.4%
7. Olanda - 5.6%
6. Italia - 7.6%
5. Portogallo - 9.6%
4. Germania - 9.8%
3. Spagna - 11.3%
2. Belgio - 15.7%
1. Francia - 20.5%

Sul podio, secondo la previsione del supercomputer, troviamo dunque la Francia, seguita a stretto giro dall’Inghilterra e dalla Spagna. Fanalino di coda della classifica la Scozia, la Slovacchia e la Macedonia del Nord in ultima posizione. L’Italia invece dovrà accontentarsi solamente del 7 posto.

Argomenti

# Calcio

Iscriviti a Money.it