Contro chi gioca l’Italia sabato 26 giugno: squadre e pronostici

Alessandro Cipolla

21 Giugno 2021 - 13:19

condividi

Euro 2020, quando gioca l’Italia e contro chi agli ottavi di finale? Ecco la possibile avversaria nella prossima partita di sabato 26 giugno, orario del match e pronostici.

Contro chi gioca l'Italia sabato 26 giugno: squadre e pronostici

L’Italia continua a vincere e convincere in questo campionato europeo, con tutto il Paese che sta iniziando a sognare visto il cammino fin qui avuto dai ragazzi del commissario tecnico Roberto Mancini.

Forti anche dell’aver potuto giocare tutte e tre le gare del girone all’Olimpico, tornato per l’occasione a ospitare fino a 16.000 spettatori a partita, gli azzurri hanno schiantato in ordine Turchia, Svizzera e Galles, mantenendo sempre la porta di Gigio Donnarumma inviolata.

L’Italia così si è qualificata agli ottavi di finale di Euro 2021 come prima del girone A. Gli azzurri adesso torneranno in campo nella prima sfida a eliminazione diretta sabato 26 giugno, con il match che si svolgerà a Londra alle ore 21.

Ma chi sarà l’avversario dell’Italia in questi ottavi di finale? Il tabellone dell’Europeo prevede una sfida con la seconda classificata del gruppo C, ovvero Ucraina o Austria che si sfideranno questo pomeriggio a Bucarest.

L’Ucraina è la netta favorita visto che le basta anche un pareggio per qualificarsi come seconda del proprio girone, con l’Olanda che è già sicura del primo posto dopo i 6 punti ottenuti nelle prime due partite.

Euro 2021: i pronostici per l’Italia

L’Italia affronterà l’ottavo di finale di Euro 2021 da grande favorita. Ucraina o Austria sono due squadre certamente alla portata della nostra Nazionale, ma a questi livelli non esistono partite facili.

Di certo la quota dell’Italia come vincente dell’Europeo si è notevolmente abbassata. Prima dell’inizio della manifestazione, i bookmakers davano gli azzurri a 10.00, mentre ora gli stessi siti di scommesse hanno abbassato la loro quota a 6.00.

Agli ottavi di finale si dovrà comunque fare attenzione. L’Ucraina senza dubbio ha un potenziale offensivo di prim’ordine, mentre il punto di forza dell’Austria è l’organizzazione di gioco. A prescindere da chi sarà l’avversario, i ragazzi di Mancini non dovranno sottovalutare la sfida.

In caso di passaggio del turno, l’Italia scenderebbe in campo per i quarti venerdì 2 luglio a Monaco di Baviera alle ore 21, dove potrebbe vedersela contro il forte Belgio: per vincere il campionato europeo, gli azzurri dovranno giocoforza compiere autentiche imprese sfidando gli avversari più quotati.

Argomenti

# Italia
# Calcio

Iscriviti a Money.it