Elezioni Usa, sondaggio shock per Trump: Biden nove punti avanti

L’ultimo sondaggio in merito alle elezioni Usa 2020 vede Donald Trump sempre più distante dal suo sfidante Joe Biden, il tutto mentre Oltreoceano il coronavirus continua a far registrare un numero record di contagi.

Elezioni Usa, sondaggio shock per Trump: Biden nove punti avanti

Per Donald Trump sembrerebbe mettersi male la sua corsa verso un secondo mandato alla Casa Bianca. In vista delle elezioni presidenziali che negli Stati Uniti si terranno il 3 novembre 2020, i sondaggi starebbero prefigurando un’autentica disfatta alle urne per il tycoon.

Non è un caso che nelle ultime ore Trump, descritto dai media d’Oltreoceano come sempre più in difficoltà, abbia rispolverato la questione della pena di morte, con quella federale che potrebbe essere allargata, per radicalizzare ancora di più lo scontro tra la destra americana e i Democratici.

Sono però diverse altre le problematiche che il Presidente sarà chiamato ad affrontare nelle prossime settimane. Oltre alla questione del Black Lives Matter, c’è l’emergenza coronavirus che non accenna ad affievolirsi.

Soltanto nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti ci sono stati altri 41.000 nuovi casi di positività, con gli Usa che restano il primo Paese al mondo sia per il totale dei contagi (2,6 milioni) che per il numero dei morti (127.000).

Elezioni Usa: sondaggi pessimi per Trump

Per capire quanto se la stia passando male Donald Trump in vista delle delicatissime elezioni Usa 2020 di novembre, basta guardare l’ultimo sondaggio realizzato da Usa Today tra il 25 e il 29 giugno.

Mentre a dicembre 2019 il tycoon veniva indicato tre punti percentuale sopra il suo sfidante Joe Biden, adesso il candidato dei Democratici sarebbe ben nove punti avanti rispetto a Donald Trump.

Si può vedere come il crollo sia avvenuto lo scorso aprile, in pratica in concomitanza con lo scoppio dell’emergenza coronavirus anche negli Stati Uniti dopo che nelle settimane precedenti il Presidente aveva in qualche modo sottovalutato il rischio.

Se pensiamo poi che Fox News, emittente da sempre molto vicina ai Repubblicani, nel suo ultimo sondaggio del 16 giugno vedeva Biden in testa con 12 punti di vantaggio rispetto a Trump, si capisce come l’attuale inquilino della Casa Bianca sia in forte difficoltà in vista delle elezioni.

Anche i bookmaker, che fino al periodo pre-COVID davano Donald Trump come il grande favorito, stanno tutti adesso iniziando a indicare Joe Biden come il più probabile futuro Presidente degli Stati Uniti.

La speranza per il tycoon è quella di compiere un’altra grande rimonta durante la campagna elettorale come avvenuto nel 2016, ma la strada per una sua rielezione al momento sembrerebbe essere tutta in salita.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories