Elezioni Torino, M5S in pressing su Appendino: la sindaca ci ripensa?

Alessandro Cipolla

18/06/2021

18/06/2021 - 12:14

condividi

Chiara Appendino ha ribadito la sua volontà di non candidarsi alle elezioni a Torino, ma i 5 Stelle sono sempre in pressing sperando in una possibile convergenza del PD.

Elezioni Torino, M5S in pressing su Appendino: la sindaca ci ripensa?

Chiara Appendino potrebbe essere in campo alle elezioni amministrative a Torino in programma a metà ottobre. Nonostante le smentite da parte della sindaca, il pressing del Movimento 5 Stelle continuerebbe a essere asfissiante.

Grazie alla deroga votata su Rousseau mesi fa, sia Chiara Appendino sia Virginia Raggi sarebbero di nuovo candidabili per i pentastellati, anche se entrambe sono ormai giunte al termine del loro secondo mandato.

Se Virginia Raggi ha scelto di candidarsi per un bis alle elezioni a Roma, la sindaca di Torino da tempo ha fatto sapere che non si presenterà di nuovo viste le questioni giudiziarie aperte.

È vero, siamo in primo grado e ho presentato ricorso - ha ribadito Appendino di recente su Facebook - Sono fiduciosa sull’esito dei gradi di giudizio successivi, ma in queste condizioni non me la sento”. I 5 Stelle però sembrerebbero continuare a sperare in un ripensamento.

Elezioni Torino, Appendino in campo?

Senza ancora un candidato, il Movimento 5 Stelle al momento appare tagliato fuori dall’eventuale ballottaggio per eleggere il prossimo sindaco di Torino. I sondaggi a riguardo parlano chiaro, con i pentastellati che rischiano di non arrivare alla doppia cifra.

La speranza dei grillini e di Giuseppe Conte è così quella di un ripensamento da parte di Chiara Appendino, da tempo ferma sulla sua decisione di non presentarsi a causa delle questioni giudiziarie pendenti.

Il Movimento 5 Stelle avrebbe così solo una carta in mano da giocare: sperare in una convergenza del Partito Democratico in modo da presentarsi con una coalizione giallorossa a sostegno della prima cittadina.

Peccato che il PD ha appena scelto tramite le primarie Stefano Lo Russo come proprio aspirante primo cittadino, con il candidato dem che non è mai stato particolarmente tenero nei confronti della sindaca in questi ultimi cinque anni.

Per i 5 Stelle però ci sarebbero ancora margini per una trattativa, ma molto dipenderà sull’effettiva disponibilità di Chiara Appendino a tornare sui suoi passi e presentarsi alle sempre più vicine elezioni amministrative a Torino.

Iscriviti a Money.it