Decreto lavoro: ok della Camera. Dl Irpef: Napolitano convoca Padoan per «chiarimenti»

Marta Panicucci

24 Aprile 2014 - 16:02

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Giornata intensa sotto il cielo della politica italiana. L’Italia sta seguendo con attenzione l’iter di approvazione di due importanti decreti presentati dal governo Renzi: da una parte il Dl lavoro, prima parte del più articolato jobs act e dall’altra il Dl irpef che contiene la norma per gli 80 euro in più a coloro che guadagnano 24.000 euro lordi l'anno.

Per quanto riguarda il Dl lavoro è arrivato oggi il via libera definivo della Camera. Adesso il Dl passa al Senato dove i numeri del governo sono più risicati e alcuni partiti di opposizione prometto battaglia. Il Dl deve essere convertito in legge entro il 20 maggio.

Mentre il Dl Irpef è arrivato questa mattina al Quirinale per la firma del Presidente della Repubblica. Napolitano però ha convocato Padoan per avere chiarimenti sul testo. Il Presidente della Repubblica, che ha chiesto al titolare del Tesoro «ulteriori chiarimenti» e uno scambio di opinioni sul bonus e, a quanto si apprende, sulle coperture.

Argomenti

# Italia
# IRPEF

Iscriviti alla newsletter

Money Stories